TV, Amazon annuncia una serie basata su un videogioco Attraverso un video, la società colosso delle vendite rende noto il progetto, facendo trepidare ogni tipo di fan

TV

Un messaggio inatteso, è accaduto inaspettatamente, nessun tipo di preavviso, senza alcun leak degno di nota: l’account Twitter del gioco “Fallout” ha rilasciato un mini “teaser“, che avrebbe fatto intendere il progetto di quella che sembrerebbe una nuova serie TV. Attraverso un video, ci ha pensato poi Amazon Prime Video a confermare la lavorazione ed ha annunciato la realizzazione in corso della serie, basata sulla sequenza dei videogiochi “Fallout“.

Dopo un primo momento di poche informazioni, è stata confermata la collaborazione tra la società colosso delle vendite e acquisti online e la Kilter Films, una società di produzione della quale Jonathan Nolan e Lisa Joy, creatori di Westworld, sono gli effettivi proprietari.

In seguito al successo ottenuto con la serie TV dedicata al mondo distopico, è probabile che Bethseda abbia intenzione di adattare le sue vicende ed i suoi racconti di un mondo post apocalittico sul piccolo schermo, tentando di far vivere nuovamente le sensazioni e le emozioni, giocando ad uno dei videogiochi più illustri ed utilizzati sul globo. L’editore e lo sviluppatore Bethseda è coinvolto direttamente allo spettacolo; Todd Howard, uno dei fondatori di Fallaout, parteciperà alla creazione della serie, interpretando il ruolo di produttore esecutivo.

Immaginando che questa serie sarà costituita da personaggi in carne ed ossa, i toni della serie saranno molto intensi, se si pensa alla realizzazione di un pianeta e di una struttura di gioco nello stile di Westworld. Nel 2021 sarà pubblicata una nuova serie da Amazon, sul “Signore degli Anelli” di Tolkien, che, quasi sicuramente, rappresenterà un grande successo commerciale, poiché basata su un franchising illustre e molto amato dal pubblico. Si punterà, certamente, a fare ancora meglio: dal momento dell’uscita nel 2015, Fallout ha venduto circa 12 milioni di copie e, quindi, anche in questa circostanza, c’è un grande pubblico a cui la società colosso delle vendite ha intenzione di rivolgersi.

Purtroppo, non è stata rilasciata ancora nessuna informazione riguardo la trama o il cast della serie, ma una notizia la si conosce: senza ombra di dubbio, Amazon e la stessa Bethseda uniranno le loro forze e lavoreranno perfettamente in sintonia per creare un capolavoro e portare al grande pubblico un contenuto di tutto rispetto, che sappia, in qualche modo, soddisfare la sete dei videogiocatori che hanno vissuto quegli scenari, attraverso il gioco. Forse si potrebbe esplorare quello che non è mai stato visto, come il racconto delle vite prima dello scoppio della bomba atomica, o chissà l’esistenza di uno shelter in particolare.

Fallout è un franchising iconico, con legioni di fan in tutto il mondo e una trama ricca e profondamente avvincente che lo alimenta. E Jonah e Lisa sono i narratori perfetti per dare vita a questa serie”, parole dichiarate da Albert Cheng, COO e Co-Head of Television, Amazon Studios. Un intreccio di questo calibro veramente particolare: le aspettative per questa serie TV sono molto alte e si spera che l’esito positivo del gioco giunga anche sullo schermo, dopo che le saghe videoludiche hanno riscosso un successo gigantesco.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories