4shared
9.8 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Tris Juventus. Frosinone battuto allo Stadium

Dybala, Bonucci e Ronaldo firmano l'ennesima vittoria bianconera. Ora testa all'Atletico Madrid in Champions League

Da non perdere

La Juventus batte 3-0 il Frosinone sfoggiando una buona prova prima del prossimo impegno in Champions League contro l’Atletico Madrid. I ciociari hanno provato a giocarsi la partita, ma la differenza tra le 2 formazioni è sembrata piuttosto evidente.

Inizio shock per il Frosinone. Al quarto d’ora di gioco la Juventus va già sul 2-0. Il primo gol arriva al 5′, sinistro perfetto di Dybala dai 25 metri che si insacca nel sette. Niente da fare per Sportiello.

Il raddoppio si verifica al 15′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dove Bonucci è il più lesto a mettere la palla in rete.

I bianconeri, forti del doppio vantaggio, preferiscono gestire. Il Frosinone fatica a farsi vivo dalle parti di Sczeczny.

Il primo tempo pian piano si avvia verso la fine senza particolari sussulti, tranne che una punizione di Camillo Ciano che termina di pochissimo a lato del portiere bianconero.

Nella seconda frazione la Juventus parte forte e cerca di chiudere la gara, ma prima Salamon e poi Goldaniga salvano su Cristiano Ronaldo.

Il portoghese però non perdona al 63′: assist rasoterra perfetto di Mandzukic che Ronaldo in area raccoglie e con il destro fulmina Sportiello.

Subito dopo la rete, il numero 7 bianconero viene sostituito per la prima volta in stagione per preservarlo in vista dell’importante sfida di Champions mercoledì prossimo al Wanda Metropolitano di Madrid.

La partita si trascina lentamente verso la fine con i padroni di casa che non hanno problemi a controllare il risultato e risparmiare le energie.

Finisce 3-0 l’anticipo della ventiquattresima giornata. I bianconeri allungano ancora di più in classifica, aspettando l’impegno di domenica sera del Napoli. Per il Frosinone una sconfitta ampiamente auspicabile, ma la squadra di Baroni si giocherà fino alla fine le proprie chance di salvezza.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli