20.9 C
Napoli
mercoledì, 28 Settembre 2022

Transenne del Comune per parcheggi privati abusivi: scattano le denunce

Da non perdere

Utilizzavano le transenne del Comune di Napoli per creare parcheggi privati abusivi: scattano le denunce. Controlli notturni ai quartieri spagnoli e nella zona universitaria di Napoli per i carabinieri della compagnia Napoli Centro, che setacciano le strade insieme ai militari del reggimento Campania e al personale dell’ufficio rimozione veicoli abbandonati della polizia municipale locale.

Transenne del Comune per parcheggi privati abusivi: scattano le denunce

Durante le operazioni è stato denunciato un 54enne del posto, trovato con un coltello tattico. Non sono mancati i controlli alle attività commerciali.
Denunciati un titolare e il suo collaboratore per somministrazione di bevande alcoliche a minori. I carabinieri li hanno sorpresi mentre vendevano bevande alcoliche a 15enni e 17enni.
I minori sono stati affidati ai rispettivi genitori. Sorpresi e denunciati tre fratelli che esercitavano l’attività illecita di parcheggiatori abusivi a via Cesare Battisti nonostante fossero colpiti da un provvedimento di pubblica sicurezza che gli vietava l’accesso nelle aree urbane. Carabinieri e Polizia Municipale sono stati anche impegnati nel contrasto dello spazio abusivo.
Cento i paletti e le catene rimossi lungo diverse vie dei quartieri Montecalvario e Chiaia che erano stati installati abusivamente per assicurarsi il ”parcheggio privato”. Rimosse anche cinque transenne del Comune di Napoli utilizzate per lo stesso motivo e che qualcuno aveva preso per sé. Sono nove, invece, i veicoli sequestrati perché parcheggiati in pubblica via senza la prevista copertura assicurativa.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli