11.5 C
Napoli
sabato, 4 Febbraio 2023

Tragico incidente sulla Statale 268: muore Fedele Radunanza, 44 anni

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Si è diffusa soltanto ora la notizia della morte di Fedele Radunanza, 44 anni, dopo il terribile incidente sulla Statale 268 “Del Vesuvio” lo scorso lunedì. La strada Statale 268, nel Vesuviano, è spesso protagonista di impatti ed incidenti, talvolta mortali, a causa dei numerosi svincoli e dei sorpassi ad alta velocità. È da anni che le istituzioni richiedono interventi di messa in sicurezza, perché limiti ed attenuatori d’urto non bastano.

La città piange Fedele Radunanza: il tragico incidente sulla Ss 268

Fedele, di soli 44 anni, originario di San Gennarello, a Ottaviano, faceva l’ambulante insieme a suo padre. Di recente, però, aveva deciso di cambiare la sua vita e dedicarsi alla scoperta di nuove strade professionali. Purtroppo, a causa del tragico incidente, Fedele a soli 44 anni ha dovuto lasciare indietro i suoi progetti. La città piange Fedele, scomparso prematuramente, e si stringe intorno alla famiglia.

Arcangelo Franzese, presidente dell’Associazione CNA Ambulanti, ha espresso il suo cordoglio alla famiglia Radunanza. Molti sono i commenti sui social di amici, parenti e conoscenti che ricordano Fedele con affetto.

Salvatore scrive: “Questa volta veramente l’hai fatta grossa…Ci hai lasciato e non dovevi farlo…Fedele Radunanza riposa in pace amico mio…Ti porterò sempre nel mio cuore Avana7“.

L’incidente, che ha portato alla morte di Fedele, ha coinvolto 5 mezzi di trasporto, di cui due mezzi pesanti sulla Statale 268 “Del Vesuvio”. Uno dei mezzi pesanti, dopo l’impatto, ha occupato tutta la carreggiata. La Ss 268 è stata chiusa per la messa in sicurezza tra gli svincoli di Cercola e Madonna dell’Arco, nel comune di Cercola. Sul posto è giunto il personale Anas per ristabilire la transitabilità.

Dopo l’impatto erano due i feriti in modo grave a destare preoccupazione. Fedele, di soli 44 anni, purtroppo non ce l’ha fatta. Sul luogo dell’incidente sono accorse immediatamente le Forze dell’Ordine e il 118. La Ss 268 è conosciuta nel Vesuviano come “la strada della morte” per via dei numerosi incidenti che finiscono in tragedia ogni anno.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli