32.3 C
Napoli
domenica, 3 Luglio 2022

Tragico incidente dopo la laurea, muore giovane calciatore di 21 anni

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Giovane calciatore di 21 anni muore in un tragico incidente nel Maceratese: Samuele Micarelli è morto la mattina del 12 giugno, all’alba, dopo uno schianto con l’auto a Torrone di Camerino. Il ragazzo, calciatore e rapper, è il figlio di Fabio Micarelli, collaboratore di Marco Giampaolo della Sampdoria.

Tragico incidente nel Maceratese, muore giovane calciatore di 21 anni: addio a Samuele Micarelli

La dinamica dell’incidente non è stata ancora chiarita: per cause ancora da stabilirsi, l’auto sulla quale viaggiava Samuele – in quanto passeggero, non era alla guida – è uscita fuori strada. Il veicolo è andato a sbattere contro un albero e, purtroppo, Samuele che era seduto al lato del passeggero, è stato sbalzato fuori.

A bordo dell’auto altri tre ragazzi, tutti feriti ma non in pericolo di vita. Il gruppo di amici stava tornando da una festa di laurea quando si è verificato lo schianto.

Samuele ha un fratello gemello, Emiliano, col quale formava il due rapper Santi e Mati. Dopo il diploma al liceo sportivo, i due ragazzi stavano studiando a Perugia nella facoltà di scienze motorie.

Sul sito della Sampdoria, società nella quale lavora il padre di Samuele, è stata pubblicata una nota di cordoglio: “L’U.C. Sampdoria esprime il proprio cordoglio per la tragica scomparsa di Samuele Micarelli, figlio del collaboratore tecnico della prima squadra Fabio. Alla famiglia Micarelli le più sentite condoglianze da parte del presidente Marco Lanna e della società“.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli