27 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Tragedia a Napoli, uomo muore soffocato da un pezzo di carne durante il pranzo

Da non perdere

Dramma nel primo pomeriggio a Napoli, nel Rione Sanità, dove un uomo di 80 anni è morto soffocato nella sua abitazione a causa di un boccone di carne andatogli di traverso. Nonostante il pronto intervento dei soccorsi, le manovre di rianimazione non hanno portato i risultati sperati. I sanitari ne hanno quindi dichiarato il decesso.

Uomo soffocato da un pezzo di carne, immediati i soccorsi

L’allarme è scattato all’ora di pranzo della giornata di oggi 26 maggio, quando la centrale operativa dell’Asl Napoli 1 ha ricevuto una richiesta di soccorso, per un uomo di circa 80 anni che stava soffocando per un boccone di carne e aveva già perso conoscenza. Immediatamente allertata, la moto medica Heart Life è giunta sul posto in 5 minuti.

All’arrivo dei soccorsi, le condizioni dell’anziano sono apparse subito gravissime, era già in arresto cardiocircolatorio. Liberate le vie aeree sono state avviate le manovre di rianimazione anche grazie all’utilizzo di un defibrillatore. Poco dopo è giunta sul posto anche l’autoambulanza della postazione di Pianura. Il medico a bordo non ha potuto fare altro che dichiararne il decesso. Ad aggravare le condizioni dell’80enne probabilmente le patologie di cui già soffriva.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli