4shared
12.8 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Tradizione natalizia: a Casalnuovo “Presepi in mostra”

L’esposizione dei presepi è visibile oggi e domani 10 dicembre; ovviamente sarà possibile ammirare la bellezza dei presepi anche nei giorni a seguire, prenotandosi alla mail: unacittache@gmail.com .

Da non perdere

La tradizione natalizia entra nel vivo, ed infatti in questo periodo dell’anno non mancano, mostre, eventi, allestimenti propri della tradizione.

Immagine di tutto ciò la città di Napoli, dove l’arte presepiale rappresenta un vero e proprio spaccato di vita quotidiana, e i protagonisti del celebre presepe sembrano quasi “parlare”.

A tal proposito, da ieri 8 dicembre a Casalnuovo ha avuto inizio “Presepi in mostra“; un’iniziativa propria della tradizione natalizia, alla quale hanno partecipato molte persone del territorio, donando i propri presepi al Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi, oltre che da maestri di San Gregorio Armeno, la celebre strada di Napoli delle botteghe artigiane di presepi.

Ricordiamo che il presepe è il simbolo di una realtà che va al di là di una semplice tradizione popolare; ogni anno sono migliaia le persone che scelgono Napoli come meta da visitare per lasciarsi ammaliare dai meravigliosi presepi di San Gregorio Armeno.

Dunque tanti eventi, soprattutto in questo periodo natalizio, nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia.

Napoli: città simbolo della tradizione; tanti gli eventi natalizi

La mostra allestita a Casalnuovo di Napoli, ha una caratteristica che la rende ancor più suggestiva: quella di unire le particolarità del tipico presepe napoletano, all’antico mestiere del sarto.

Un connubio insolito, dal forte richiamo storico e culturale, che saprà sorprendere i visitatori.

In realtà, tale scelta è riconducibile alla presenza di tanti sarti e calzolai a Casalnuovo; si narra infatti che, agli inizi del Novecento una parte cospicua della popolazione casalnuovese, lasciò il faticoso lavoro di bracciante agricolo per dedicarsi allo sviluppo dell’artigianato, tra le varie figure spiccavano sarti e calzolai.

A tal proposito, all’interno del percorso espositivo del Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi, sarà possibile ammirare i cosiddetti attrezzi del mestiere, quali: forbici, aghi, ditali e altri “ferri”. 

“Vogliamo omaggiare sia l’arte presepiale che quella sartoriale”, ha sottolineato il fondatore del Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi di Casalnuovo di Napoli.

Per omaggiare l’arte presepiale e il lavoro sartoriale di indiscussa bellezza e spessore storico-culturale, il simbolo della mostra sarà un presepe in miniatura incastonato in un antico ferro da stiro. Tra le varie statuine presenti, ovviamente, è stata esposta anche  quella del sarto, posizionata all’interno di uno dei presepi che fanno parte della mostra.

L’esposizione dei presepi è visibile oggi e domani 10 dicembre; ovviamente sarà possibile ammirare la bellezza dei presepi anche nei giorni a seguire, prenotandosi alla mail: unacittache@gmail.com .

L’ingresso alla mostra è libero, necessari sia mascherina che greenpass.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli