Tornano di moda le spalle scoperte come negli anni ’50 Nel 1950, Marilyn Monroe conquistava Hollywood portando sul piccolo schermo questo dettaglio

spalle
spalle

Nel 2020 tornano di moda le spalle scoperte, stile anni ’50.
Nel 1950, infatti, Marilyn Monroe conquistava Hollywood portando sul piccolo schermo un dettaglio che l’accompagnerà per tutta la sua breve, ma intensa carriera: l’abito con le spalle scoperte e tante star americane seguiranno il suo stile.

Per la collezione primavera-estate 2020, alcuni brand scelgono questo scollo per creazioni molto romantiche, usando stoffe leggere e colori tenui. Alexander McQueen ad esempio sceglie il pesca per il suo mini dress, con un motivo di stoffa che ricorda i petali dei fiori; Carolina Herrera e Dries Van Noten, optano anche loro per la stampa floreale con sfumature di rosa, arricciando il tessuto dello scollo che s’incrocia sulle spalle. Tinta unita, invece, per Giambattista Valli e Valentino, che scelgono l’arancio per abiti ricchi di rouches. Proseguendo, più aggressiva si mostra l’estetica di Balenciaga, che propone un vestito stretch di un velluto rosso rubino. Alexander Wang si avvicina allo street style, con un vestito corto e bianco. Approccio parigino e black & white per Chanel e Lorenzo Serafini, che realizzano design molto femminili decorati con fiocchi e volant.

Gli abiti con le spalle scoperte, scelti per la moda 2020 vengono quindi adattati e riproposti per la donna moderna, testarda ed emancipata.

Print Friendly, PDF & Email

Ambiziosa, testarda e determinata. Nata a Napoli e residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania e diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna. Sono fortemente convinta che fare il giornalista non sia una professione, bensì una vocazione!

more recommended stories