4shared
11.2 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

Teatro in Pillole, artisti e attori alla “Casa di ù”

Da non perdere

Dopo il successo dell’anno scorso torna, più avvincente che mai, Teatro in Pillole, un ciclo di eventi ideati e diretti da Stefania Russo. Una serata informale, in un contest teatrale dove una manciata di artisti amatoriali e professionisti in erba si immergono in un’esibizione di pochi minuti su  un tema predefinito e scelto dall’organizzatrice. In questo appuntamento, il primo di 10 previsti  nella stagione 2016, l’argomento su cui si dovranno sfidare gli attori a colpi di monologhi e cabaret è “magico”, ossia le fiabe. Pertanto, è richiesto un dress code agli spettatori, i quali dovranno munirsi di un accessorio fiabesco per poter accedere allo spettacolo. Sarà proprio il pubblico a vestire i panni della giuria e decretare il vincitore della serata, il quale si aggiudicherà due biglietti per partecipare ad uno spettacolo teatrale gentilmente offerto dallo sponsor ufficiale Galleria Toledo.

Ad ogni serata sarà invitato un ospite speciale, esperto del settore,  che avrà il compito onorario  di assegnare, a sua volta, il premio della critica alla performance dell’attore più bravo. L’appuntamento di gennaio si svolgerà stasera nel locale La Casa di ù, nel cuore del Vomero con special guest Marcello Cozzolino, attore, autore e regista teatrale e musicale. I vincitori delle singole serate si sfideranno, poi,  a fine anno in un’esibizione all’ultimo fiato per aggiudicarsi un maxi premio che Stefania Russo non ha voluto svelare. L’ingresso è previsto alle ore 21:00 per tutti coloro che, prima dello spettacolo, gradiscono un buffet enogastronomico mentre lo show comincerà poco dopo, e vedrà fra i tanti, anche Francesco La Marca, in arte Mago Francesco, prestigiatore e illusionista impegnato in laboratori ludico ricreativi con l’Unicef ed altre onlus.

«Un progetto – spiega la Russo – che nasce dalla voglia di portare il Teatro fuori dal Teatro ed uscire dalle strutture convenzionali. Un modo innovativo per intrattenere gli amanti del genere senza spendere grosse cifre ed offrire uno spettacolo di qualità».

image_pdfimage_print

Ultimi articoli