11.5 C
Napoli
sabato, 4 Febbraio 2023

Il teatro cerca casa: All’ombra della sera

Da non perdere

Alessandro Bottone
Collaboratore XXI Secolo.

Sabato 22 novembre alle 20:30 a Napoli, in un salotto privato di Fuorigrotta va in scena All’ombra della sera con Fausta Vetere (voce e chitarra) accompagnata da Corrado Sfogli (chitarre).

Nel concerto dei due protagonisti storici della Nuova Compagnia di Canto Popolare, si sviluppano le fantasie e i racconti che hanno scandito il ritmo della nostra vita. “Una volta avevamo una visione dell’esistenza molto ristretta – spiegano gli artisti – mentre adesso, con il trascorrere degli anni e con l’esperienza, la stessa visione si è allungata come l’ombra degli oggetti al calare del sole. Le canzoni legate alla nostra storia musicale si rincorrono, vanno e vengono senza mai fermarsi come le nuvole, costringendoci spesso ad una sorta di forzato ricordo che cerchiamo poi di fermare”.

Napoli ha una storia musicale eccezionale per qualità e bellezza che viene cantata attraverso le villanelle, le tammurriate, le tarantelle e i brani tratti dal repertorio più interessante della canzone classica partenopea. Così le parole di Gian Leonardo dell’Arpa, insieme a quelle di Viviani, di Di Giacomo, di Bovio e dei tantissimi anonimi riprendono corpo e raccontano il loro tempo. E la voce risuona per l’ennesima volta insieme a una chitarra che cerca di impreziosirla dandole più luce, appunto, all’ombra della sera.

Lo spettacolo organizzato da Livia Coletta e Ileana Bonadies è promosso da Il Teatro cerca casa di Manlio Santanelli. Per assistere basta navigare il sito ilteatrocercacasa.it, a chi prenota verrà inviato l’indirizzo dell’appartamento che ospita il concerto. Sabato inoltre, alle 20:30 a Quarto, si terrà un altro concerto: Ella&Louis – Omaggio a Ella Fitzgerald, con il duo jazz formato da Carlo Lomanto ed Emilia Zamuner, che ricostruisce musicalmente anche gli album pubblicati dalla Verve Records negli anni ‘50. Norman Granz, uno dei più grandi impresari di jazz e fondatore della Verve Records, famosissima etichetta discografica americana, coinvolge Ella Fitzgerald e Louis Armstrong in un album che farà la storia del jazz Ella & Louis. Il successo è tale che l’anno successivo, nel 1957, Granz riesce a far incidere alla strepitosa coppia altri due dischi: Ella & Louis Again e Porgy and Bess tratto dall’omonima opera di G. Gershwin.

Con questo concerto che ripropone i brani più significativi tratti dai tre dischi, il duo guidato da Carlo Lomanto (voce e guitass), docente di canto jazz al Conservatorio di Cosenza e di Napoli, vuole rendere un tributo ai due miti del jazz. Insieme a Lomanto ci sarà una promessa del canto jazz, la ventenne Emilia Zamuner.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli