4shared
6 C
Napoli
mercoledì, 8 Dicembre 2021

Tallonite: che cos’è? Cause e Sintomi della patologia

Si ricorda che è importante individuare la causa della tallonite in modo da fornire una terapia idonea

Da non perdere

La tallonite consiste in un dolore al tallone. Dunque, si precisa che tale dolore è conosciuto anche con il nome di:

  • tallodinia,
  • dolore calcaneare.

Quindi, quali sono le cause della tallonite?

Esse sono diverse, tra queste ricordiamo:

  • lo sperone calcaneare,
  • la fascite plantare,
  • la spina calcaneare,
  • l’infiammazione del tendine di Achille,
  • borsiti,
  • contusioni,
  • fratture.

Tuttavia, è doveroso sottolineare che ci sono anche altre cause per la tallonite, anche se sono meno comuni. 

In particolare, queste ultime sono:

  • spondite anchilosante, 
  • artrite reumatoide,
  • artrite reattiva, 
  • sindrome del tunnel tarsale, 
  • sindrome di Haglund, 
  • rottura del tendine di Achille.

Inoltre, è doveroso sottolineare che ci sono alcuni fattori di rischio che accrescono la possibilità della presenza di tale dolore.

A tal proposito, si evidenzia che i fattori di rischio sono:

  • sovrappeso,
  • obesità,
  • alterazioni posturali sia primarie che secondarie, 
  • eccessivo accorciamento dei muscoli del polpaccio,
  • uso frequente di calzature poco comode per il piede come i tacchi.

Quali sono i sintomi della tallonite? In particolare, essi sono presenza di dolore:

  • dietro al tallone,
  • sotto al tallone.

Altri sintomi sono: intorpidimento e formicolio.

Quindi, quando occorre preoccuparsi e contattare il proprio medico? Si consiglia di rivolgersi al proprio medico, quando il dolore al tallone:

  • impedisce di effettuare attività quotidiane,
  • crea formicolio e intorpidimento,
  • genera gonfiore, rigidità ed ecchimosi.

In aggiunta, si precisa che bisognerebbe rivolgersi in particolare a un ortopedico, ovvero medico esperto nel trattamento delle patologie dei muscoli, ossa, legamenti e tendini.

Pertanto, questa patologia come si può diagnosticare? La diagnosi avviene attraverso la diagnostica per immagini:

  • raggi x,
  • risonanza magnetica, 
  • ecografia.

Si ricorda che è importante individuare la causa della tallonite in modo da fornire una terapia idonea.

Una volta accertata la causa, come si cura la tallonite?

Per quanto concerne la cura, esistono due tipi di terapia:

  • chirurgica
  • conservativa.

Di solito i medici utilizzano la seconda, mentre la prima terapia è usata solo in determinati casi come la rottura del tendine di Achille.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli