23.8 C
Napoli
giovedì, 26 Maggio 2022

Sviene mentre fa il bagnetto alla figlia, la piccola annega nella vasca

Da non perdere

Una madre si è sentita male mentre faceva il bagnetto alla figlia che è annegata in pochi centimetri di acqua. La tragedia si è consumata nel Dorset, contea nel sud-ovest dell’Inghilterra, lo scorso marzo ma solo al termine dell’inchiesta volta a accertare un eventuale coinvolgimento di terzi sono stati resi noti tutti i dettagli. Quello sfortunato giorno la donna, Louise Atkinson, è svenuta mentre faceva il bagnetto alla piccola Eleonor nove mesi. Quando la neonata è rimasta sola è annegata nei pochi centimetri d’acqua che riempivano la vasca. La drammatica scoperta è stata fatta dal padre della piccola, rientrato a casa dopo una visita dal dentista.

Sviene mentre fa il bagnetto alla piccola, la scoperta del papà

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo non ricevendo risposta dalla moglie ha cercato di aprire la porta del bagno che però era bloccata dal corpo privo di sensi della compagna. Una volta avuto accesso alla stanza ha notato la neonata a faccia in giù nella vasca, e si è precipitato a recuperarla. Nonostante il trasporto in elisoccorso al Southampton General Hospital la bimba non ce l’ha fatta. L’autopsia ha stabilita che la morte è sopraggiunta per annegamento.

La signora Atkinson ha raccontato che l’ultima cosa che ricorda era che stava in procinto di chinarsi per sollevare la neonata dalla vasca:

“Ho iniziato a prenderla in braccio ed è tutto ciò che riesco a ricordare. La cosa successiva che riesco a ricordare è che mio marito James mi urlava e mi tirava”

Le indagini hanno concluso che la morte di Eleonor è avvenuta per un tragico incidente

image_pdfimage_print

Ultimi articoli