4shared
16 C
Napoli
giovedì, 15 Aprile 2021

Surface Duo: anticipazioni e curiosità sul nuovo dispositivo

Da non perdere

Surface Duo, il nuovo “gioiellino tecnologico” della Microsoftè stato finalmente mostrato con immagini e video, che però hanno deluso tanti appassionati e curiosi, per dimensioni e design.

Per quanto concerne le indiscrezioni sul papabile lancio sul mercato, secondo le notizie pubblicate da Windows Central, il debutto di Surface Duo avverrà a partire dall’ultima settimana del mese di agosto.

Ancora non si hanno conferme sul prezzo, e sulle caratteristiche specifiche, anche se le indiscrezioni che circolano in rete sono già tante.

Che cos’è Surface Duo

Surface Duo non è uno smartphone, è bene precisarlo, dato che la Microsoft si ostina a sottolineare come non possa essere considerato tale; non è nemmeno un tablet e neanche un mini-laptop.

Il dispositivo, fiore all’occhiello della Microsoft, è “semplicemente” un Surface ed in quanto tale ambisce a qualcosa di differente che non possa essere circoscritto o catalogato secondo categorie predeterminate.

Surface Duo è un dual screen, con display flessibile, quindi niente che si possa riscontrare in uno smartphone. Esso va oltre, così come l’idea della nota azienda.

Dunque, il dispositivo presenta due schermi affiancati separati da una cornice con cerniera, attraverso la quale il prodotto può essere piegato.

Si tratta di un design realizzato utilizzando due schermi fisicamente separati.

Microsoft propone un dispositivo di perfetta mobilità

Surface Duo è stato progettato per garantire un ottimo (per non dire perfetto) equilibrio tra produttività e mobilità; ovviamente è dotato di sistema operativo Android con accesso al Google Play Store per il download e l’installazione di tutte le applicazioni utili a chi lo compra.

L’equilibrio del dispositivo è dato anche dalla già accennata flessibilità del display, che grazie ad una cerniera permette una rotazione fino a 360°, consentendo dunque, l’utilizzo in varie modalità. 

Inoltre, a tutto ciò si aggiunge la dimensione complessiva dei due display affiancati, che portano la diagonale complessiva a 8,3″, caratteristica utilissima per coloro che utilizzano il dispositivo per questioni di lavoro.

Nel video dimostrativo presentato dalla Microsoft, si fa riferimento proprio all’impiego del Surface Duo, come strumento di lavoro; ciò è realizzabile, grazie alle applicazioni Office per la produttività (anche con la Surface Pen).

Ma oltre all’utilizzo per questioni prettamente professionali, Surface Duo, permette di effettuare conversazioni audio e video di notevole qualità, e consentirà l’utilizzo in contemporanea di due differenti applicazioni (una in ogni schermo) e nella modalità landscape il display inferiore potrà essere trasformato in una tastiera QWERTY virtuale o in un GamePad.

Dunque, nonostante il “lancio” sul mercato ancora non sia avvenuto, il “dispositivo” (anche se è riduttivo chiamarlo così) riscuote già successo, e sul web gli appassionati di tecnologia si dividono tra coloro che non amano forma e dimensioni e quanti invece non vedono l’ora di acquistarlo.

 

 

 

 

Ultimi articoli