28.8 C
Napoli
martedì, 5 Luglio 2022

Altro suicidio in pochi giorni a Napoli

Da non perdere

A poco più di 48 ore dal dramma del Cardarelli, in cui un infermiere 50enne si è tolto la vita impiccandosi a un albero, un altro suicidio scuote la città. È di pochi istanti fa la notizia che un uomo si è tolto la vita gettandosi da un palazzo di via Domenico Fontana, nel cuore del Vomero. Sul posto sono immediatamente intervenute ambulanze e forze dell’ordine, coprendo con un lenzuolo il corpo senza vita. Ancora sconosciuta l’identità dell’uomo e i motivi che l’hanno spinto al gesto estremo. L’unica notizia che trapela è che l’uomo fosse un gioielliere e svolgesse la propria attività in un negozio a via Piscicelli, a due passi da piazza Arenella.

Nel frattempo le persone si interrogano sull’ondata di suicidi che si sta abbattendo sul capoluogo partenopeo. Oltre all’infermiere del Cardarelli, infatti, c’è anche il caso della ragazza di Pozzuoli che ha tentato di farla finita per colpa di problemi sentimentali. Solo il tempestivo intervento della Polizia ha evitato il peggio. Ed oggi, purtroppo, un nuovo episodio.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli