23.8 C
Napoli
giovedì, 26 Maggio 2022

Street food napoletano: la succulenta frittatina di pasta al ragù

Regina dello street food è la frittatina di pasta, di tante versioni ne abbiamo scelta una napoletana elevata alla potenza

Da non perdere

Lo street food è un fenomeno molto apprezzato nella città di Napoli, in particolare dai turisti.

Visitare la città di Napoli è un’esperienza formativa e un piacere per gli occhi, piacere che può essere accompagnato da quello del gusto. Per un turista, ma in generale anche per il cittadino, non c’è niente di meglio che passeggiate per Napoli mangiando uno dei suoi buonissimi cibi che fanno parte dello street food.

Oltre ai già acclamati cibi come la pizza a portafoglio, la pizza fritta con cicoli e ricotta, il cuoppo fritto, la sfogliatella, il babà e così via; oggi vi proponiamo un cibo altrettanto amato, che spopola da anni ormai: la frittatina di pasta.

Per le strade di Napoli si possono vedere esposte nelle bacheche delle piccole rosticcerie e bar. Belle, fumanti e dorate, le fritattine di pasta sono una vera bontà per lo stomaco e un paradiso per gli occhi.

Quella classica contiene besciamella, prosciutto cotto e piselli, ma ce ne sono davvero di tanti tipi oggi.

Vi proponiamo questa versione speciale fatta con il ragù napoletano, due sapori che si accostano e fanno esplodere le papille gustative.

Ingredienti per 8 frittatine, tipiche dello street food

  • 500 g di bucatini
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP
  • sale
  • pepe
  • q.b.Olio per friggere

Per la besciamella

  • 1 latte
  • 200 gburro
  • 250 gfarina
  • sale

Per il ragù

  • 400 g di carne bovina
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 1 lpassata di pomodoro
  • Mezza cipolla

Per la pastella

  • acqua frizzante
  • farina
  • 1 pizzico di zucchero

Procedimento

Iniziate a preparare il ragù: Soffriggere la cipolla tagliata finemente con l’ olio di oliva. Aggiungere carne macinata e il pomodoro. Fate cuocere lentamente, dopodiché lasciarlo raffreddare.

Nel frattempo iniziare a preparare la besciamella: mettere sul fuoco a riscaldare il latte, poi in una pentola capiente preparare il roux sciogliendo il burro e aggiungendo la farina.

È necessario farlo tostare qualche minuto, poi aggiungere il latte a filo e fare addensare. Infine salate e pepate. Avrete bisogno di almeno 15/20 gr di sale.

Dopo aver preparato la besciamella, far bollire l’acqua salata. Quando l’acqua bolle, cuocete la pasta lasciandola al dente.

I bucatini devono essere poi tagliuzzati con un coltello o delle forbici e miscelate omogeneamente con la besciamella. Aggiungete sale e pepe.

Mettere nel  coppapasta, aiutandovi con le mani schiacciate un po’ di pasta e lasciate un buchetto nel centro.

Aggiungete il ragù freddo nel centro e chiudete con altra pasta. Ecco le frittatine pronte per essere pastellate.

Per la pastella miscelate acqua frizzante e farina. Aggiungete un pizzico di zucchero che darà colore in cottura. Per la pastella dovrete avere un consistenza non troppo densa. Non vi resta che immergerle nell’olio bollente per tre minuti  per lato e gustarvele.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli