venerdì 23 Febbraio, 2024
14.1 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Steven Zhang è il nuovo presidente dell’Inter

Per l’Inter si apre ufficialmente una nuova era: Steven Zhang è il nuovo presidente dell’Inter. Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità e si è svolta la conferenza di presentazione, durante la quale il proprietario di Suning ha toccato diversi punti.

Inoltre si tratta del presidente più giovane della storia di una società di calcio a livello professionistico. Egli infatti è un classe 1991 e già si trova a ricoprire un ruolo così importante.

Quello che vuole portare avanti il neo presidente nerazzurro è un progetto ambizioso e a lungo termine: “rendere il suo club il migliore al mondo”. Parole che hanno un forte peso e che fanno gravare su di lui una grande responsabilità.

Steven Zhang ha parlato anche dell’ambito sportivo: “i risultati sportivi vengono prima di tutto e così sarà sempre. Daremo tutto il supporto necessario per avere successo ai massimi livelli in Italia e nel mondo. Continueremo a far crescere i nostri talenti, migliorando le infrastrutture sportive rendendole all’avanguardia”.

Il presidente dell’Inter si è soffermato anche sulla questione nuovo stadio: “Condividere lo stadio con il Milan? Sarebbe meglio perché condivideremmo i costi operativi”. Poi ha proseguito affermando che il Milan e la città di Milano debbano allinearsi per rinnovare lo stadio, creando una migliore esperienza.

Inoltre ha parlato anche di Beppe Marotta. Nelle ultime ore, infatti, si è vociferato di un’accelerazione da parte dell’Inter di assumere Marotta nell’organigramma dirigenziale. Steven Zhang ha smentito tutto questo, dichiarando che con l’ex dirigente della Juve non c’è mai stato alcun contatto e che magari in futuro tutto può succedere.