Spostato a giugno il Festival del giornalismo alimentare A causa del Covid l'evento del Festival del giornalismo alimentare è stato spostato al 2021 a giugno

spostato a

Data la situazione del Covid, l’evento del Festival del giornalismo è stato spostato dal 17 al 19 giugno dall’organizzazione del FGA sempre a Torino, appuntamento che di solito si organizzava alla fine del mese di febbraio.

Tuttavia guardando la situazione dei primi mesi del 2021 che non tende a migliorare gli organizzatori dell’evento non potendo garantire la sua organizzazione in tutta sicurezza e tranquillità hanno deciso di spostarlo.

Spostato il Festival non resta che chiedersi quando la situazione Covid finalmente migliorerà.

Questo appuntamento ogni anno coinvolge centinaia di giornalisti, aziende, comunicatori, foodblogger, influencer, chef, professionisti della sicurezza alimentare e rappresentanti di associazioni e delle istituzioni.

“Il mondo nuovo del cibo” ecco quale sarà il tema centrale di questa sesta edizione e comporterà riflessioni sulle trasformazioni e sulle evoluzioni che investono ora e investiranno in futuro i professionisti del settore alimentare a seguito di questa emergenza sanitaria che sta coinvolgendo tutto il mondo.

Questo festival ha grande importanza anche perché dà l’occasione per parlare di giornalismo e alimentazione da punti di vista anche molto diversi tra loro, a partire dall’informazione sulla sicurezza alimentare fino al linguaggio del giornalismo enogastronomico.

Il cibo è gioia, felicità ma soprattutto vita ed è probabile che sia per questo l’argomento centrale di un tale evento.

Tra le tante cose che sta trasformando questa pandemia vi è dunque anche il settore alimentare ed è proprio di questo che tratta il Festival.

L’emergenza sanitaria ha dunque slittato anche questo appuntamento, come è successo per tanti altri eventi che si dovevano tenere non solo in questi mesi ma anche l’anno precedente, come matrimoni, feste di laurea, di compleanno e anche fiere.

Il Covid ha portato a un cambiamento anche delle nostre abitudini alimentari e probabilmente sarà questa una delle trasformazioni di questo settore di cui tratterà questa sesta edizione.

Colazione non più ai bar ma a casa, come il pranzo e la cena che ha comportato il ricorso a molte ricette di famiglia.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories