27.8 C
Napoli
venerdì, 19 Agosto 2022

Mondiali 2018 . La Russia sfida la Croazia

Tra Russia e Croazia una partita per un posto in paradiso.

Da non perdere

Sfida inedita questa sera a Sochi, tra Russia-Croazia, a completamento del quadro dei quarti di finale dei Mondiali  2018 che designerà la prossima semifinalista. 

Entrambe avanti negli ottavi grazie ai calci di rigore, questa sera  davanti ad uno stadio strapieno, si disputa  uno dei quarti di finale più attesi della competizione.  I padroni di casa infatti  sfidano la talentuosa e temuta  Croazia,  in quella che si preannuncia essere una sfida senza esclusione di colpi per incoronare la quarta semifinalista, dopo le già qualificate Francia Belgio e Inghilterra. A completare il Quartetto a questo punto composto da sole squadre europee sarà infatti la vincente tra gli Orsi Russi e i rosso crociati  croati.

I russi nonostante siano gli organizzatori della competizione, sono in effetti la vera sorpresa di questo mondiale. Pochi infatti auspicavano che i bianchi potessero raggiungere i quarti di finale e giocarsi un posto al sole per le semifinali. La formazione russa  ben allenata da stanislas Stanislav Čerčesov ha fatto dell’agonismo e della atleticità dei suoi uomini, la sua forza principale, che l’ha condotta fino a disputare questo quarto. I giocatori piu interessanti sono senza dubbio Golovin inseguito da tante squadre europee, Juventus compresa, Cheryshev e Fernandes. Sul fronte opposto invece i croati puntano su una rosa di talenti formidabili tra cui Luka Modric, in splendida forma nonostante il calcio di rigore sbagliato nel corso dell’ultima partita, che stava costando caro ai suoi compagni,  ma che sotto il profilo tecnico-tattico,  rappresenta forse una delle migliori realtà del panorama calcistico  europeo nel suo ruolo. Completano la rosa dei balcanici un Perisic, sempre pericoloso Versaliko,  cresciuto tantissimo, in questo mondiale sulla fascia destra, Mario Mandzukic sempre pericoloso in attacco, Rebic e Rakitici.

La squadra Russa, ha partecipato a quattro fasi finali del campionato mondiale (199420022014 e 2018 in qualità di paese ospitante) e a cinque fasi finali del campionato europeo (19962004200820122016), competizione in cui ha raggiunto la semifinale nel 2008. Ha partecipato, come nazione ospitante, alla Confederations Cup 2017, dove è stata eliminata al primo turno. Questa sera davanti al tifo scatenato dei suoi tifosi, proverà a regalare il passaggio del turno e un sogno ai 146 milioni di affezionati. 

Queste le formazioni ufficiali:

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Fernandes, Kutepov, Sergei Ignashevich, Kudriashov; Zobnin, Kuziaev; Samedov, Golovin, Cheryshev; Dzyuba. Ct: Cherchesov

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Modric; Perisic, Kramaric, Rebic; Mandzukic. Ct: Dalic

image_pdfimage_print

Ultimi articoli