4shared
7.2 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

Russia 2018 Senegal e Giappone sorprese mondiali

Risultati sorprendenti ai mondiali.

Da non perdere

Non smettono di stupire i mondiali bellissimi che non stanno facendo rimpiangere ai tifosi tutti, il biglietto pagato. Tra le sorprese più belle della giornata di ieri, il Giappone che si impone 2 a 1 contro la Colombia e il Senegal, che vince con lo stesso risultato contro la Polonia. La Russia invece si guadagna praticamente già gli ottavi, vincendo 3 a 1 contro l’Egitto.

A Saras esordio felice per il Giappone, che si impone nel girone H ,vincendo 2 a 1 contro i colombiani. I cafeteros fanno di tutto a onor del vero per crearsi da soli problemi, quando al sesto minuto,  Carlos Sanchez, su un tiro di Kagawa placca platealmente la palla con le mani in area, consegnando ai giapponesi, oltre che il calcio di rigore, il rosso per l’espulsione. Kagawa quindi realizza dal dischetto la rete del Vantaggio. I sudamericani accusano il colpo ma il Giappone non riesce a sfruttare la superiorità numerica e al trentanovesimo, Quintero ex militanza nel Pescara, realizza, con la specialità  della casa, su calcio di punizione il gol dell’1-1, complice il portiere del sol levante apparso indeciso. Nella ripresa però il Giappone si lancia in attacco e Ospina salva più volte la porta dei colombiani, sulle folate degli avversari. Nulla può però alla 73o sul colpo di testa di Yuýa Òsako, che regala il definitivo 2 a 1 a favore degli asiatici.

Inizio invece assai difficile per la Polonia che viene sconfitta 2-1 nella partita di esordio contro il Senegal. I polacchi sembrano partire bene ma in concreto è il Senegal che appare più in palla. Al trentasettesimo Infatti il primo tiro in porta e degli africani con Gueye,  deviato da Cionek,  regala il vantaggio al Senegal. Il primo tempo scorre senza alcunaa reazione dei polacchi. Nel secondo tempo la Polonia cerca il pareggio con una bella punizione di Lewandowski, ben  parata da N’Diayè. Pasticcio Però difensivo dei polacchi che al sessantesimo regala il gol del 2 a 0 per i senegalesi con Niang. Fiammata d’orgoglio della Polonia alla 86esimo con Krychowiak  che realizza la rete del definitivo 2 a 1.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli