17.4 C
Napoli
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Spagna: nel 1800 cede la Louisiana alla Francia

Il 1° ottobre del 1800, grazie al Terzo Trattato di San Ildefonso, la Spagna cede la Louisiana alla Francia.

Da non perdere

Il “Terzo Trattato di San Ildefonso” è un accordo segreto firmato  il 1° ottobre 1800 secondo cui la Spagna ha accettato di cedere la sua colonia nordamericana di Louisiana alla Repubblica francese in cambio dei territori in Toscana. I termini furono successivamente confermati dal marzo 1801 Trattato di Aranjuez.

Per gran parte del XVIII secolo la Spagna e la Francia erano alleate, ma in seguito all’esecuzione del re francese Luigi XVI nel 1793, la Spagna si unisce alla Guerra della Prima Coalizione contro la Repubblica francese, ma viene sconfitta nel Guerra dei Pirenei. Le ostilità tra le due nazioni si concludono nell’agosto del 1795 con la Pace di Basilea, con la Spagna che cede la sua metà dell’isola di Hispaniola, la moderna Repubblica Dominicana

Nel 1797 con il Secondo Trattato di San Ildefonso, la Spagna si allea con la Francia nel Guerra della Seconda Coalizione dichiarando guerra alla Gran Bretagna. Dal 1798 al 1800, la Francia e gli Stati Uniti intrapresero una guerra non dichiarata, terminata dal Trattato di Mortefontaine nel 1800. Con un Canada colonizzato dai britannici già ostile a nord, gli Stati Uniti volevano evitare una Francia aggressiva e potente che sostituisse la Spagna nel sud. Però, per motivi commerciali, Napoleone voleva ristabilire la presenza della Francia in Nord America, quindi il novembre 1801 inizia la Spedizione Saint-Domingue. Nel marzo 1802 il Trattato di Amiens pose fine alla guerra della seconda coalizione e in ottobre la Spagna trasferì la Louisiana alla Francia.

Il Terzo Trattato è stato negoziato dal generale francese Louis-Alexandre Berthier e l’ex Primo Ministro spagnolo Mariano Luis de Urquijo. Oltre alla Louisiana, Berthier avrebbe dovuto ottenere le colonie spagnole di Florida orientale e Florida occidentale, più dieci navi da guerra spagnole, ma Urquijo respinse la richiesta per le colonie in Florida, però acconsentì a sei navi da guerra in buone condizioni, armate ed equipaggiate e pronte a ricevere equipaggi e rifornimenti francesi. In cambio, Carlo IV voleva un risarcimento per suo genero Louis, Duca di Parma, poiché la Francia voleva annettere la sua eredità del Ducato di Parma.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli