lunedì 15 Luglio, 2024
30.1 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

ShorTs, arriva a Trieste il festival dei cortometraggi

Dal 28 giugno al 6 luglio si terrà a Trieste la 25a edizione dello ShorTs Internazional film festival, la manifestazione cinematografica dedicata ai cortometraggi di tutto il mondo. In particolare, il festival si svolgerà al giardino pubblico Muzio de Tommasini, al Teatro Miela e alla Sala Xenia. Lo ShorTS di quest’anno sarà anche online, attraverso la collaborazione con la piattaforma MYmovies. Infatti, dalle 21 di sabato 29 giugno alle 23.59 di domenica 7 luglio, sarà possibile visionare 65 cortometraggi dalle varie sezioni, ancora inediti in Italia.

Le sezioni del festival

Durante i 9 giorni di programmazione di quest’edizione diretta da Maurizio di Rienzo verranno presentate 117 opere distribuite nelle 7 sezioni di concorso: Maremetraggio con 45 corti da 43 Paesi; ShorTS Express con 23; Eco-ShorTS e Italia in ShorTS con 11 ciascuna; 20 saranno i corti per Shorter Kids’n’Teens, i cui selezionatori e giurati hanno un’età compresa tra gli 8 e i 15 anni. Ci sarà poi la ShorTS Immersive che include 7 storie che saranno visionabili attraverso dei visori personalizzati. Ci sono infine i tre cortometraggi-evento fuori concorso.

La ShorTS Comics Marathon

Ritorna inoltre anche la ShorTS Comics Marathon, una staffetta di tavole disegnate in collaborazione con Trieste Science+Fiction Festival: quest’anno i 71 aspiranti fumettisti sono stati invitati a proporre una rilettura dei grandi classici per spiegare a un ipotetico ragazzo del futuro (Allan Spielberg) che vive in un mondo dove il cinema non esiste più cosa fosse effettivamente. Lo scopo è riflettere sull’importanza che il cinema ha nelle nostre vite.

Gli eventi dello ShorTs 2024

Molta attenzione verrà data quest’anno ai cortometraggi turchi, infatti come chiusura del festival sono previsti 5 corti recenti. Tra i vari eventi c’è anche l’assegnazione del Premio Cinema dell’anima all’animatore poetico Simone Massi (28 giugno), il Cinema del presente a Damiano e Fabio D’Innocenzo (29 giugno), il Premio Prospettiva a Carlotta Gamba (30 giugno). Altre premiazioni ancora sono previste per luglio: Interpreti del Presente a Isabella Ragonese (3 luglio) e Michele Riondino (5 luglio). La sezione Campolungo verrà invece dedicata al percorso di Laura Samani tra corti e film. In programma ci sono anche panel, whorkshop e approfondimenti.