mercoledì 24 Luglio, 2024
28.3 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Sex party a San Francisco: 71 arresti

I sex party stanno creando sempre più problemi alle autorità competenti degli Stati Uniti. Negli ultimi giorni ne è stato fermato uno in corso con almeno 500 partecipanti. L’ultimo Sex Party ad aver creato problemi alle autorità era a San Francisco, negli Stati Uniti. La polizia ha cessato un sex party che era in corso in una lussuosa residenza nel quartiere Presidio Heights. I partecipanti della festa erano principalmente persone con feticci ben specifici che erano anche il centro del party.

Sex party San Francisco: 500 partecipanti, 71 arresti

Il sex party che è stato interrotto a San Francisco aveva molti individui che hanno la parafilia, cioè chi ha pulsioni erotiche che implicano attività o situazioni specifiche che riguardino oggetti o animali.

Hanno arrestato 71 individui, sequestrato due cinghiali e otto emù.  Le forze dell’ordine sono arrivate sul posto dopo che i vicini, infastiditi dalla musica alta fino a tarda notte e dal rumore di animali selvatici che correvano nel loro cortile, le hanno chiamate.

Tra le persone arrestate ci sono: 31 giovani accusati di alcolismo minorile; 17 persone che dovranno rispondere di bestialità e crudeltà verso gli animali. La polizia ha segnalato dei video in cui si vedevano dei soggetti avere rapporti sessuali con gli animali. In questi casi si rischiano fino a 15 anni di carcere.

“Un misto tra un’amplesso di gruppo e uno spettacolo da circo”, queste sono le parole con cui il tenente Haroldson descrive la scena all’interno della struttura. “Una festa hard a temacontinua il tenenteper persone con strani feticci. C’erano nani, donne barbute, animali selvatici e una grande fontana all’aperto piena di 50 galloni di liquido spermatico”.

 Haroldson conclude dicendo: È stata un’operazione estremamente delicata. Centinaia di persone nude che cercano di scappare con emù e cinghiali con le gag in bocca che corrono in giro. È stata una scena molto caotica”.