8.3 C
Napoli
domenica, 5 Febbraio 2023

Serie A – Recuperi Campionato

Da non perdere

Si sono disputate, nella giornata di ieri tre delle sette gare di recupero di campionato!

Martedì sono infatti, andate in scena le partite tra Atalanta-Sampdoria, Genova-Cagliari, Udinese – Fiorentina. A Bergamo l’effervescente Atalanta è stata fermata però in casa da una arrembante Sampdoria. Doriani in vantaggio al quarantatreesimo con un bel gol di Caprari, che ben servito in area dalla sinistra scavalca Berisha, che nulla può per evitare la rete del Vantaggio.

Reagisce però immediatamente la Dea che al sessantasettesimo con Toloi realizza il gol dell’uno a uno. Non si arrende però la Samp che al ottantaquattresimo con una bellissima Cavalcata di Duvan Zapata, chiude i giochi con la rete del 2 a 1 definitivo, che consente ai blucerchiati di fare un bel passo avanti nella classifica. Sulla sponda opposta ovvero a Genoa, i Grifoni hanno invece la meglio sul malcapitato Cagliari. La squadra ligure  si impone per 2 a 1 con Lapadula sugli scudi che  al 53esimo sigla il gol del momentaneo vantaggio del Genoa, mettendo a tacere tutte le contestazioni che i tifosi gli hanno riservato In occasione della ultima gara. Il Cagliari però non arretra e con il giovane e talentuoso Barella, al 62esimo su calcio di rigore, realizza la rete del pareggio. La partita scorre via tranquilla fino al novantesimo, quando è invece Medeiros, che con un bel tiro da fuori area colpisce l’angolo sulla destra del portiere Cragno, che nulla può sulla palla insidiosa. È  il gol della Vittoria.  Genova che risale la china e sconfitta amara per gli Isolani che vedono  avvicinarsi sempre più il lotto delle squadre che sgomitano per la retrocessione. Nell’ultima gara è invece la Fiorentina impegnata sul campo dell’Udinese ad affermarsi per 2 a 0. Prosegue quindi il cammino virtuoso della Viola  che ha inannellato una serie di vittorie consecutive, che la pongono a ridosso dei piani alti della classifica, viceversa cade nel baratro l’Udinese con la settima sconfitta consecutiva, che relega i friulana nelle posizioni di rincalzo. La partita si sblocca al  29′ quando Veretout  su Calcio di rigore sigla il gol che porta in vantaggio i viola. Raddoppio dei Gigliati al 71′ con il figlio d’arte Simeone, che subentrato al posto di Falcinelli non si lascia sfuggire la ghiotta occasione realizzando la rete del definitivo 2 a 0.

Per effetto dei risultati la Sampdoria ha raggiunge l’Atalanta ha 47 punti in classifica, il Cagliari scivola invece nelle posizioni più arretrate a 29 punti, subito dietro l’Udinese a 33. La Fiorentina invece si proietta a 47 raggiungendo anche essa Sampdoria e Atalanta. Il Genoa invece con la Vittoria si assesta a 34 punti.

Non resta Quindi a questo punto che attendere le partite di mercoledì 4 aprile, che vedranno alle 17:00 il Benevento in casa contro l’Hellas Verona, alle 18:30 invece il Chievo giocherà contro il Sassuolo, il Torino contro il Crotone e infine  l’atteso derby della madonnina, tra  Milan e  l’Inter.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli