lunedì 27 Maggio, 2024
23.6 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Sergio Rubini, Il Grande Spirito presto al cinema

Sergio Rubini, attore, regista e sceneggiatore italiano, torna nuovamente sul grande schermo con Il Grande Spirito, non solo come regista ma anche some attore, insieme a Rocco Papaleo, Bianca Guaccero, Ivana Lotito e Geno Diana.

Il film, ambientato in un quartiere della periferia di Taranto, in Puglia, ha come protagonista lo stesso Rubini nel ruolo di Tonino, ladro di mezza età, che durante una rapina decide di beffare i propri complici, scappare con il bottino e cercando, al tempo stesso, anche di riscattare il proprio nome da ladro, dopo che, per un errore, gli fu affibbiato, irrispettosamente per lui e la sua carriera, il nomignolo di Barboncino.

La lunga corsa con alle calcagna i complici infuriati si svolge in alto, di tetto in tetto Tonino cerca di sfuggire ma, una volta trovatosi davanti lo strapiombo, si rifugia in un lavatoio.

È proprio in questa occasione che incontra l’eccentrico individuo, interpretato dal grande Rocco Papaleo, che, con una piuma sull’orecchio dice di chiamarsi Cervo Nero e che il loro incontro era stato preannunciato dal Grande Spirito.

Con il quartiere sotto assedio con i complici che lo cercano e gli angoli delle strade controllate, Tonino si vede costretto ad allearsi con l’eccentrico, che si comporta come un pellerossa e che, proprio grazie al suo modo di guardare il mondo da una prospettiva totalmente diversa, forse potrà essergli utile e fornirgli la chiave per uscire dal vicolo cieco in cui si è ritrovato.

A fianco di Sergio Rubini e Rocco Papaleo c’è la bellissima Bianca Guaccero, che interpreterà la parte di Milena, ex compagna di Tonino, con cui lo stesso, una volta riuscito a sfuggire ai suoi inseguitori, cercherà di organizzare una fuga.

Nel cast ci saranno anche Ivana Lotito e Geno Diana.

Il film, presentato in anteprima al Bari International Film Festival 2019 – Selezione Ufficiale, sarà proiettato nelle sale italiane a partire dal 9 maggio, distribuito da 01 Distribution, Rai Cinema, Fandango e Domenico Procacci che presentano il film di Rubini, realizzato con il sostegno della Regione Lazio – Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo, insieme al contributo della Regione Puglia, dell’Unione Europea, della Puglia FESR-FSE e Apulia Film Commission.

ser sr rp il bg