Sequestro di sostanze stupefacenti al Parco Verde Al Parco Verde di Caivano, le autorità hanno sequestrato circa 80 dosi di marijuana

sequestro sostanze al parco verde

Nelle ultime ore, i carabinieri di Caivano, comune di 37 .407 abitanti della città di  Napoli, hanno sequestrato una grande somma di sostanze stupefacenti. Il sequestro è avvenuto all’interno del Parco Verde.

Già nelle ultime settimane, le forze dell’ordine perlustravano la zona dopo aver scoperto in precedenza il commercio di sostanze come cocaina ed eroina.

Questa volta, sono emerse circa 80 dosi di Marijuana che erano nascoste all’isolato B3/3 del parco. La quantità di sostanza trovata era divisa in piccole dosi pronta per la vendita.

La droga, destinata alla piazza di spaccio, era nascosta in una cassetta destinata ad i fili della  linea telefonica all’interno dello stabile. Adesso, è in atto un’ inchiesta per conoscere la provenienza di tale quantità di droga al fine di trovare il responsabile.

Durante il blitz, i carabinieri hanno assistito alla fuga di un pregiudicato che è stato successivamente catturato. L’uomo in questione, è un pregiudicato di 48 anni di nome Vincenzo Onesto. Durante il sequestro, ha abbandonato la sua abitazione dove stava scontando i domiciliari. Nonostante la fuga, le forze dell’ordine sono riusciti a raggiungere l’uomo per riportarlo alla sua abitazione. Adesso, è ai domiciliari accusato di evasione e resistenza a pubblico ufficiale ed in attesa di giudizio.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories