4shared
13.3 C
Napoli
domenica, 28 Novembre 2021

Scrub fai da te: una pelle ringiovanita e liscia

Da non perdere

Martina Boselli
Collaboratore XXI Secolo. Napoletana di nascita, laureata in Lettere Moderne è attualmente iscritta al corso di laurea in Filologia Moderna presso l’Ateneo Federico II. Ama la musica, la lettura e la grafica. Appassionata di scrittura vorrebbe poter un giorno pubblicare un suo libro e intraprendere una brillante carriera giornalistica.

Gli scrub fai da te sono utili per ogni tipo di pelle. La si rende, grazie ai prodotti naturali e per nulla invasivi, liscia, luminosa e più elastica. A differenza di quelli chimici, possiamo affermare con certezza che oltre a far bene alla pelle, favoriscono il rinnovo cellulare ed attivano il microcircolo adeguatamente.

Lo scrub dovrebbe essere utilizzato non solo da coloro che sottopongono la propria pelle ad inquinamenti e stress, ma anche dalle ‘non giovanissime’ che potrebbero appunto, ritrovare sollievo, rendere la pelle più levigata e giovanile, al tatto e a occhio nudo. L’esfoliante naturale, attraverso la rimozione di cellule morte che si depositano sulla superficie dell’epidermide, stimola il fisiologico turn-over cellulare. Per creare un esfoliante casalingo ci vogliono davvero pochi minuti, ma il risultato è molto più persistente.

scrub fai da te_21 secolo_Martina Boselli

Scrub a base di zucchero di canna: basterà mettere un cucchiaio di zucchero di canna aggiunto ad un cucchiaino di olio d’oliva o di semi e miscelare il tutto. Lo zucchero di canna oltre ad aiutare la rimozione di cellule morte, ha anche proprietà schiarenti. Infatti, questo tipo di zucchero al suo interno contiene acido glicolico, che viene aggiunto in alcuni cosmetici creati per quest’azione.

Scrub a base di zucchero e miele: in una ciotola versate un cucchiaio di miele e uno di zucchero. Dopo aver ottenuto il vostro composto, che sarà abbastanza denso, potrete stenderlo sul viso con movimenti circolari. Lasciatelo in posa 2 o 3 minuti e procedete con il risciacquo, sempre andando a rimuovere la pastina con movimenti circolari. Il viso apparirà immediatamente luminoso e levigato.

Scrub a base di bicarbonato e yogurt: in una ciotola versate un cucchiaio di bicarbonato di sodio e uno di yogurt magro. Amalgamate per bene fino ad ottenere un composto denso e aggiungeteci delle gocce di essenza di limone. Lo yogurt è idratante, mentre il bicarbonato ha proprietà antiossidanti.

Lo scrub va utilizzato almeno 2 volte la settimana. Subito dopo potrete usare il tonico e poi la crema idratante. La vostra pelle pian piano sembrerà più riposata, giovane, liscia e luminosa anche senza il suo utilizzo costante.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli