1

Scompare Nino Doria: era il “Mario Merola” del casertano

Scompare Nino Doria

Per l’anagrafe si chiamava Giovanni Piccirillo, ma per i fan e gli appassionati della sceneggiata il suo nome era Nino Doria. Scompare a 78 anni il “Mario Merola” del casertano. Una lunga carriera artistica da “cantante di giacchetta”, specializzato ovviamente nelle sceneggiate. Come il grande Re scomparso nel 2006.

Doria, protagonista della musica napoletana dalla fine degli anni Settanta, sarà tributato l’ultimo applauso alle 16 nella chiesa nuova di Puzzaniello, in via Clanio. Tanti i messaggi di cordoglio che sono stati espressi, anche tramite i social, ai figli Salvatore, Maria e Domenico ed alla compagna Carmen.

Scompare Nino Doria: il pensiero del sindaco di Marcianise

Bello ed intenso il pensiero affidato ai social dalla penna mai banale di Antonello Velardi. Il giornalista scrive il suo pensiero in qualità di sindaco di Marcianise, il paese natale dell’artista scomparso: “Aveva 78 anni, abitava a Marcianise dove ha sempre vissuto e dove lo conoscevano anche le pietre. Aveva dedicato alla musica la sua vita”.

“Tre erano le sue grandi passioni: la musica, appunto, che lo aveva accompagnato fino a pochi anni fa, la campagna e la caccia, con cui aveva un rapporto antico coltivato soprattutto ora che aveva scelto la strada della pensione”.

Il ritratto di Velardi prosegue: “Lo si vedeva spesso recentemente, sul marciapiede di fronte casa, in via Kennedy, in quello spazio che era il suo mondo (aveva lavorato a lungo lì di fronte, alla Gte); ma lo avevamo visto (e ascoltato) spesso in televisione, sul web, nelle sue esibizioni alle più importanti rassegne canore napoletane. I più giovani lo conoscono poco o quasi niente; quelli delle generazioni precedenti, compresi i miei genitori, ancora canticchiano alcuni suoi brani più noti”.

Il legame con la città: “Il suo rapporto con Marcianise era forte, eppure la città avrebbe dovuto adottarlo in un modo più intenso: gli avrebbe dovuto riconoscere quel successo che altre comunità gli avevano tributato. Nino Doria si è purtroppo dovuto fermare presto per motivi di salute, quando avrebbe potuto dare ancora molto al mondo della musica napoletana”.