Sardegna innevata e disagi sulle strade del Nuorese.

Nuoro; nelle zone interne dell'isola è arrivata assieme al freddo anche la neve, che ovviamente ha portato con sé una serie di disagi

Da stamane nel paese di montagna del Nuorese continua a nevicare e le strade sono diventate delle vere e proprie lastre di ghiaccio. Di conseguenza sorgono i problemi per coloro che devono spostarsi in auto. Decisamente obbligatorie a questo punto sono le catene da neve. La polizia stessa ha invitato gli automobilisti a informarsi sulla praticabilità delle strade, prima di potersi mettere alla guida.

Per quanto riguarda, invece, il resto dell’isola, lì sono attese forti piogge. E’ decisamente allerta meteo nei giorni a seguire, ma poi la situazione dovrebbe migliorare.

Tornando a Nuoro, lì le temperature sono scese fino a -5°C. Dati i disagi e l’impraticabilità delle strade, i sindaci hanno disposto la chiusura immediata delle scuole, a Desulo, Fonni, Ollolai, Gadoni e Tonara. Non solo, ma niente lezioni anche nell’alta Gallura (Tempio Pausania, Buddusò, Bortigiadas) e a Calangianus.

Tempio Pausania, però, non ha assistito a un risveglio fatto di soli disagi, ma anche di buone nuove. E’ stato ritrovato, infatti, nel cuore della notte l’escursionista che ieri sera si era perso sui monti del Limbara, nel territorio di Tempio. Le ricerche erano state difficili a causa dell’intensa nevicata, per colpa della quale il quarantenne si era disperso. L’uomo è stato ritrovato intorno alle 3 del mattino e fortunatamente le sue condizioni di salute  sono buone.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO