3.9 C
Napoli
lunedì, 6 Febbraio 2023

Sant’Antimo festeggia lo sport che salva la vita

Da non perdere

Deborah Santorohttps://www.21secolo.news
Laureanda in Archeologia e Storia delle Arti presso l’Università Federico II di Napoli, ama riportare alla luce la storia dei luoghi del passato, senza tralasciare miti e leggende, considerate parte importantissima della cultura popolare. Amante delle arti culinarie, si diletta ai fornelli. Crede nel giornalismo al servizio della verità e ad essa si presta.

Il presidente della “Polisportiva Sociale” Giuseppe Silvestre ha dato vita a un ampio progetto che, condiviso dall’Assessore allo Sport Corrado Chiariello, mira a fornire ai giovani santantimesi una valida alternativa al richiamo della strada. Una delle tante discipline cui i ragazzi potranno accedere è il Ju-Jitsu. Non mancheranno tuttavia corsi di volley, calcetto, judo, alfabetizzazione motoria nonchè di difesa personale.

Domenico Esposito, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Nicola Romeo – Pietro Cammisa, è stato uno dei primi a riconoscere il grande potenziale del progetto firmato “Sporting Club Sant’Antimo”. La Nicola Romeo – Pietro Cammisa e l’Istituto Giovanni XXIII di Sant’Antimo sono stati i primi, infatti, ad avviare il progetto di educazione sportiva per i propri alunni.

Domenico Esposito insieme all’Assessore allo Sport Corrado Chiariello sono intervenuti alla manifestazione di fine anno per premiare i giovani atleti e per augurare loro un felice anno nuovo. Il saluto finale è toccato, invece, al Presidente Giuseppe Silvestre che, dopo aver ringraziato tutti per la partecipazione, ha rinnovato l’invito al grande evento ambientale e sociale che, sempre promosso dallo Sporting Club Sant’Antimo, si terrà in primavera.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli