4shared
11.2 C
Napoli
venerdì, 28 Gennaio 2022

Sant’Agata di Portici: nuova tecnologia vs covid 19

Da non perdere

Nella scuola media “Sant’Agata” Portici, comune in provincia di Napoli, è presente una vera innovazione tecnologica, molto utile in tempi di Covid 19.

Dunque, nell’istituto comprensivo “Sant’Agata” è presente “Refineair” , ovvero un impianto tecnologico brevettato dalla Nasa, che permette di depurare l’aria. Esso svolge tale funzione tramite l’utilizzo di dispositivi di sanificazione  attiva dell’aria e delle superfici in funzionalità 24 ore 24.

Pertanto, il sistema tecnologico RefIneair permette di distruggere batteri e muffe, quindi di ridurre la diffusione del virus.

Questa nuova tecnologia è giunta nella scuola media “Sant’Agata” quando il preside Di Muzio, decise di investire alcuni fondi ministeriali per la sicurezza nella scuola.

Colui che ha presentato la tecnologia al preside è l’ingegnere Salvatore Varapadio, manager dell’Aorn Santobono-Paosillipon.

L’istallazione di questa tecnologia è costata 100.000 euro e ha permesso di collocare i dispositivi in tutte le aule e nelle aree comuni come la mensa e la palestra. 

Tale tecnologia, oltre ai dispositivi di sanificazione, prevede sistemi che prevedono il cambio dell’aria. 

A tal proposito, si evidenzia che questi sistemi hanno delle luci. Se la luce è verde significa che la qualità dell’aria è buona, mentre se la luce è rossa, significa che la qualità dell’aria è pessima e bisogna far cambiare l’aria.

Quindi, il sistema Refineair adopera la tecnologia fotocatalitica Dust Free, creata dall’agenzia spaziale americana per la sanificazione attiva degli ambienti, utilizzati poi dagli astronauti.

Come funziona questa nuova tecnologia?

Tale tecnologia imita quello che accade in natura con la fotocatalisi, che tramite l’azione combinata di raggi ultravioletti del sole, alcuni metalli nobili presenti in natura e l’umidità presente nell’aria si creano ioni antiossidanti in grado di distruggere sostanze inquinanti e tossiche.

Dunque, questa nuova tecnologia adopera l’azione combinata dei raggi di una speciale lampada UV  con una struttura catalizzatrice formata da una lega metallica composta da biossido di titanio e altri metalli nobili in misura inferiore.

In aggiunta, con l’azione della lampada UV  ad alta intensità si ha una reazione fotochimica di ossidazione e il periossido di ossigeno diffuso nell’ambiente circostante distrugge composti inquinanti come:

  • virus
  • batteri
  • muffe
  • allergeni
  • odori.

Grazie all’uso di questa nuova tecnologia, nella scuola scuola Sant’Agata di Portici si tiene a bada il Covid 19 con ottimi risultati.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli