Sanremo 2020: Il look iconico di Achille Lauro

Sanremo 2020
Sanremo 2020

Achille Lauro si ispira a San Francesco D’Assisi per la sua prima esibizione all’Ariston.

Durante la prima puntata di Sanremo 2020, gli artisti in gara hanno sfoggiato i migliori outfit per le loro esibizioni. Quello più stravagante è stato sicuramente l’outfit indossato dal cantante e rapper Achille Lauro.

Il cantante, è stato chiamato sul palco per cantare il suo inedito intitolato ”Me ne frego”. I fan di Lauro sono sicuramente abituati ai look stravaganti di quest’ultimo. Questo ad oggi è il più iconico ed il più discusso tra i look che  l’artista ha indossato fino ad oggi. Infatti, inizialmente il cantante si è presentato sul palco a piedi nudi, con un mantello dai dettagli oro che all’inizio dell’esibizione ha fatto cadere a terra. Sotto al mantello firmato Gucci, si nascondeva una tutina dorata molto aderente, a tal punto da sembrare una seconda pelle.

La scelta del look rappresenta una vera strategia di marketing, infatti l’esibizione ha lasciato l’Ariston a bocca aperta. Achille Lauro, sceglie come designer il direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, conosciuto per aver rivoluzionato il volto della casa di moda famosa in tutto il mondo.

Lauro, spiega che per la sua performance si è ispirato ad uno degli affreschi più belli di Giotto, quello presente nella Basilica di Assisi. Infatti l’intero affresco è dedicato al Santo Francesco D’Assisi ed è proprio quest’ultima, la figura alla quale Achille si ispira. La scena citata dal cantante è quella in cui San Francesco, rinuncia a tutti i suoi averi per seguire Dio.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories