11.1 C
Napoli
sabato, 4 Febbraio 2023

San Gennaro: oggi il miracolo

Da non perdere

Marco Tancredi
Collaboratore XXI Secolo. Nasce a Potenza il 23/07/1986. Formatosi dapprima a Potenza, decide di intraprendere gli studi universitari presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, dove, a conclusione dell'intero ciclo di studi ottiene il titolo di Dottore Magistrale in Politiche Sociali e del Territorio con il massimo dei voti dopo aver discusso una tesi sulla marginalità urbana e sociale con riferimento alle persone trans.

Ci siamo! Anche quest anno è arrivato il momento che tutto il popoo napoletano e non solo aspetta con ansia e trepidazione: il miracolo di San Gennaro.

Si scioglierà il Sangue anche questa volta così da far passare sonni tranquilli alla città partenopea?

Migliaia di persone, tra cittadini e turisti, affollano Piazza Duomo proprio in questi istanti, in attesa che il Vescovo di Napoli dia loro notizie.

Per tutti quelli che, però, non potranno andare di persona ad assistere all’evento, grazie alla collaborazione tra Canale 21 e Maria Tv, sarà possibile collegarsi ai portali delle tv e assistere, così, alla giornata di festa. Altro canale a disposizione della gente è il  portale www.sangennaro.eu, che lo scorso ha registrato 380.000 contatti con una fruizione media di 30 minuti ciascuno.

Le celebrazioni liturgiche cominceranno alle 10 quando il cardinale Sepe terrà la celebrazione nella quale tutti i napoletani sperano di assistere al prodigio della liquefazione del sangue. Nel pomeriggio tra le 16 e le 18,30 le ampolle con il sangue del Santo saranno oggetto di venerazione da parte dei fedeli.

Un evento che a Napoli è ovviamente di estrema importanza, vissuto con attenzione anche dai non cattolici. San Gennaro rappresenta la storia della città, la sua venerazione è un rito tradizionale che ormai raggiunge tutto il mondo.

 

Fotografia di Marco Tancredi

image_pdfimage_print

Ultimi articoli