4shared
10.2 C
Napoli
lunedì, 17 Gennaio 2022

San Carlo: al via la stagione sinfonica

Da non perdere

Davide Franciosahttps://www.21secolo.news
27 anni, poliedrico, sensibile, napoletanissimo. E' Compositore video-grafico e operatore di comunicazione sociale. Malato di "teatrite acuta", appassionato di cinema, musica, lettura e scrittura creativa, ha l'Africa nel cuore. Sogna di diventare editore e un teatro tutto suo.

Con “Cieli notturni” di Marco Betta, si è aperta il 18 e 19 ottobre la nuova stagione del Massimo teatro partenopeo. A dirigere l’orchestra stabile Gabriele Ferro, tra le voci soliste Teresa Iervolino (mezzosoprano), Mark Milhofer (tenore) e Luca Tittoto (basso). Confermata la tradizione d’inaugurare la stagione con prime assolute firmate da prestigiosi artisti contemporanei.

Fondato nel 1737 per volere di Carlo di Borbone, il Real Teatro San Carlo è tra i più antichi e prestigiosi al mondo, il primo teatro d’opera in Europa ancora attivo. La sua imponente costruzione di architettura borbonica è in linea con lo status di grande capitale che fu Napoli in quel periodo storico, divenendo modello per i successi teatri europei. Al suo interno si sono esibiti tutti i più grandi artisti e compositori musicali come Rossini, Donizetti, Verdi, Paganini, Bellini, con tutti i più grandi reali del mondo presenti alle esibizioni. E’ tutt’ora tra i più capienti in Italia: al suo interno può contenere circa 2000 spettatori in una platea (22×28×23 m) con cinque ordini di palchi disposti a ferro di cavallo, più un ampio palco reale, un loggione e il palcoscenico (34×33 m).

Più di 30 gli spettacoli nel cartellone teatrale 2014/2015 tra stagione d’Opera, Sinfonica e Balletto sotto la direzione artistica di Vincenzo De Vivo e quella musicale del M° Nicola Luisotti. Il San Carlo, il teatro dei sogni a occhi aperti, presenta ed offre ogni anno stagioni di eccellenti qualità artistiche, ottenendo successi di pubblico e di critica sempre più importanti tra gli amanti di musica classica, opera lirica e balletto.

Il calendario completo partendo dal ottobre:

STAGIONE D’OPERA

dal 12 al 20 dicembre 2014
Il Trovatore

dal 20 al 29 gennaio 2015
Andrea Chènier

dal 22 febbraio al 5 marzo 2015
Tristano e Isotta

dal 21 marzo al 1 aprile 2015
Turandot

dal 5 al 10 maggio 2015
Luisa Miller

dal 14 al 20 maggio 2015 (Teatrino di Corte)
L’Isola Disabitata

dal 27 maggio al 4 giugno 2015
Orfeo ed Euridice

dal 18 al 30 giugno 2015
La Cenerentola

dal 3 al 13 novembre 2015
La Traviata

 

STAGIONE DI BALLETTO

15 e 16 ottobre 2014
Gran Gala della Scuola di Ballo

22 e 23 ottobre
Le 8 Stagioni

25 e 26 ottobre 2014
Anna Karenina

29 e 30 ottobre 2014
Eduardo, Artefice Magico

dal 30 dicembre 2014 al 30 gennaio 2015
Lo Schiaccianoci

dal 10 al 17 febbraio 2015
Otello

dal 14 al 19 aprile 2015
Giselle

 

STAGIONE SINFONICA

 

18 e 19 ottobre 2014
Gabriele Ferro

4 novembre 2014
Quartetto d’Archi del Teatro di San Carlo

16 novembre 2014 (Duomo di Napoli)
Concerto Corale / Salvatore Caputo

dal 20 al 22 novembre 2014
Muhai Tang / Rudolf Buchbinder

5 dicembre 2014
Recital Uto Ughi / Alessandro Specchi

27 gennaio 2015
Concerto della Memoria

dal 31 gennaio al 1 febbraio 2015
Jeffrey Tate / Giuseppe Albanese

dal 27 febbraio al 1 marzo 2015
Zubin Mehta / Lioba Braun

7 e 8 marzo 2015
John Axelrod / David Garrett

25 marzo 2015
Juraj Valcuha / Yefim Bronfman

3 aprile 2015
Stabat Mater

16 e 17 maggio 2015
Eduard Zilberkant / Evelyn Glennie

25 maggio 2015
Rinaldo Alessandrini

6 e 7 giugno 2015
Alejo Pérez / Julian Rachlin

19 giugno 2015
Vladimir Ashkenazy / Ada Meinich / Dimitri Ashkenazy

27 giugno 2015
Petite Messe Solennelle

Real Teatro San Carlo a Napoli
Real Teatro San Carlo a Napoli

“Non c’è nulla, in tutta Europa, che non dico si avvicini a questo teatro, ma ne dia la più pallida idea. Questa sala, ricostruita in trecento giorni, è un colpo di Stato. Essa garantisce al re, meglio della legge più perfetta, il favore popolare… Chi volesse farsi lapidare, non avrebbe che da trovarvi un difetto. Appena parlate di Ferdinando, vi dicono: ha ricostruito il San Carlo!”

Dichiarazione dello scrittore francese Stendhal, presente all’inaugurazione del San Carlo il 12 gennaio 1817, dopo appena 6 mesi dall’incendio che mandò in fumo e distrusse l’intero edificio.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli