17.4 C
Napoli
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Russia: Putin non cede e sfida l’Occidente

Degenera sempre più la tensione tra Russia e, ormai non solo con l'Ucraina, ma con tutto l'Occidente.

Da non perdere

La situazione tra Russia e Ucraina sta degenerando sempre più velocemente. Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato i decreti con cui riconosce “l’indipendenza” delle regioni ucraine di Zaporizhzhia e Kherson, come era successo per Donetsk e Lugansk, alla vigilia dell’invasione dell’Ucraina a febbraio.

Con l’ennesima sfida alla comunità internazionale, Putin a firmare l’ingresso nella Federazione russa di queste quattro regioni ucraine. Mentre l’Europa deve sostenere la crisi energetica e con il sabotaggio del gasdotto Nord Stream.

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite non resterà a guardare, ma stanno votando per quale ennesima sanzione dare alla Russia.

Secondo fonti ucraine, i militari russi hanno colpito con dei razzi un convoglio umanitario civile in uscita da Zaporizhzhia. Le persone erano in fila per lasciare il territorio temporaneamente occupato, per prendere i loro parenti e portarli via. Il sindaco di Melitopol IvanFedorov ha dichiarato che le persone partono da Zaporizhzhia per i territori occupati ogni giorno per consegnare medicine e sostenere i parenti.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato giovedì che la mossa di annettere  le 4 regioni ucraine ai territori russi, alzerà drammaticamente la posta in gioco mentre la guerra in Ucraina ormai dura da sette mesi.  Zelensky ha anche ribadito di aver parlato con i leader di Italia, Polonia e Francia, aggiungendosi agli sforzi degli Stati Uniti per mobilitare la comunità internazionale a respingere il tentativo di annessione del Cremlino.

Il 70% dei russi afferma di aver provato paura o allarme in seguito alla mobilitazione parziale di Putin. Infatti, il leader russo sembra sperare che chiamando in causa le armi nucleari possa convincere gli Stati Uniti a fare pressione sull’Ucraina affinché accetti di fare marcia indietro.

Ma a quanto pare, Vladimir Putin ha fatto male i suoi conti di nuovo, perche il presidente americano Biden afferma con decisione che gli Stati Uniti non riconosceranno mai le rivendicazioni della Russia sui territori sovrani dell’Ucraina.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli