Roma-Porto 2-1. Tutti pazzi per Nicolò Zaniolo

La Roma batte il Porto 2-1 ed acquisisce un leggero vantaggio in vista del ritorno allo stadio Do Dragao di Oporto. Un risultato buono ma che certamente non può far dormire sogni tranquilli ai tifosi capitolini.

Una partita in cui la Roma ha meritato di vincere per numero di occasioni create, soprattutto nel secondo tempo, nel quale Iker Casillas ha compiuto almeno 3 interventi degni di nota. Resta l’amaro in bocca per il gol subito, in cui la fortuna ha baciato i giocatori del Porto: il tiro svirgolato dall’attaccante Soares diventa un assist al bacio per il subentrato Adrian Lopez che deposita in rete.

Strepitosa la partita di Nicolò Zaniolo, autore di una doppietta nel primo ottavo di finale di Champions in carriera. In pochi mesi il centrocampista classe 1999 si è caricato la squadra sulle spalle ed è diventato uno dei beniamini assoluti della tifoseria giallorossa. Sul calciatore già sono puntati i fari dei grandi club, tra cui la Juventus, la quale starebbe monitorando con attenzione il centrocampista, in attesa di formalizzare un’offerta.

Da applausi anche la prova di Edin Dzeko. Il bosniaco ha servito un bell’assist in occasione del primo gol, mentre la seconda rete nasce da una sua giocata personale, il tiro però si infrange sul palo e finisce tra i piedi di Zaniolo che appoggia in rete.

Ad ogni modo la sfida è rimandata tra 3 settimane quando ci sarà il ritorno. La Roma ha dimostrato di potercela fare e sicuramente ce la metterà tutta per ripetere la straordinaria impresa compiuta lo scorso anno in Champions League.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories