4shared
4.3 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Roberto Bolle and Friends

Da non perdere

Emanuela Iovinehttps://www.21secolo.news
Ambiziosa, testarda e determinata. Napoletana ma residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna e attualmente docente di lettere.

Ha inizio stasera sabato 22 novembre 2014 dal Teatro Carlo Felice di Genova il tour: Roberto Bolle and Friends, dell’ètoile italiano, Roberto Bolle che in quest’esperienza sarà affiancato da altrettanto illustri esponenti del mondo della danza provenienti dall’American Ballet Theatre. 

Bolle and Friends
Bolle and Friends

Porteranno in scena grandi classici del balletto a opera d’importanti coreografi ma ci saranno anche momenti dedicati a Bolle e coreografie create apposta per lui. Si esibirà nell’assolo, Passage di Marco Pelle e già presentato in occasione della Mostra del Cinema di Venezia; a seguire lo vedremo danzare in una coreografia innovativa, coreografata da Massimiliano Volpini in cui verranno utilizzati sensori infrarossi per leggere i movimenti del ballerino e tramutarli in immagini video sul fondo della scena in tempo reale. Si tratta di un percorso sperimentale che ha come obiettivo quello di avvicinare anche la danza alle nuove tecnologie. Gli artisti toccheranno poi le tappe di Firenze il 24 novembre al Nelson Mandela Forum e dalle cui scene Bolle manca da cinque lunghi anni; il 26 novembre saranno in scena a Bergamo presso il Teatro Creberg e infine il 28 novembre a Venezia.

Faranno parte del cast danzatori del calibro di: James Whiteside; Cory Stearns; Isabella Boylston e Skylar Brandt. Un evento da non perdere poiché rappresenta un passo in avanti nel mondo della danza per avvicinare anche la disciplina alla realtà che viviamo oggi e che sicuramente raggiungerà risultati sempre maggiori nel futuro, grazie all’impiego delle moderne tecnologie.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli