10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Rivalorizzare Bagnoli: l’idea è di Enzo Miccio

Da non perdere

Davide Franciosahttps://www.21secolo.news
27 anni, poliedrico, sensibile, napoletanissimo. E' Compositore video-grafico e operatore di comunicazione sociale. Malato di "teatrite acuta", appassionato di cinema, musica, lettura e scrittura creativa, ha l'Africa nel cuore. Sogna di diventare editore e un teatro tutto suo.

Riapre il Pontile Nord, e con questa bella notizia l’estate bagnolese avrà la sua speciale passeggiata a mare condita da numerose potenziali attività da proporre lungo la costa. A dare giù un primo spunto è Enzo Miccio,  il wedding planner e più famoso esperto di moda italiano, che già immagina matrimoni da favola a Bagnoli con sfilate sul Pontile. “Ho la sfida di riportare l’amore a Bagnoli”, spiega Miccio al Mattino. “Via l’amianto, restituiamo Bagnoli alla sua originaria bellezza. Sono pronto a mettere in scena matrimoni da favola”.

Enzo Miccio_21secoloMiccio, napoletano di nascita ma milanese di adozione da numerosi anni, esprime tutto il suo legame con le radici partenopee: “Anche se sono andato via presto, a 18 anni, il mio affetto e i miei business sono a Napoli. Proprio l’essere napoletano mi ha aperto le porte all’organizzazione dei matrimoni. A Napoli ho curato e allestito i più belli sponsali d’Italia, c’è gusto e folklore.  Proprio l’essere napoletano mi ha aperto le porte all’organizzazione dei matrimoni. A casa mia si festeggiava ogni cosa. Noi napoletani siamo ospitali. Qui si aprono le porte, i saloni, si aggiunge un posto a tavola, in qualsiasi momento”. Ritornando a Bagnoli, Miccio immagina le sue Giulette (chiama così tutte le– ndr), “che con le loro trecce aspettano il loro Romeo dall’alto delle torri dell’ex Italisider ormai in disuso”. E poi c’è il Pontile Nord, utile a “mettere in scena dei fashion show. Catwalk per la mia nuova collezione 2017”.

Amato e seguitissimo, Miccio oggi è considerato un vero e proprio guru del settore, un maestro dello stile e innovatore del cerimoniale, che sposa alla perfezione tradizione e modernità nei suoi allestimenti, accostandoli ad una personalità garbata, elegante e creativa.  Da oltre 16 anni, Miccio si occupa del giorno più bello della vita di una coppia, e gli mancava solo un tassello nel mondo dei matrimoni, colmato 2 anni fa: “Volevo vestire la sposa, farne una mia creatura da ogni punto di vista”. Con le sue nuove e personali collezioni, ci è riuscito in pieno.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli