Ritrovata in Danimarca la ragazza rapita dal padre

Danimarca: Ritrovata la ragazza scomparsa il 20 Dicembre, il rapitore è il padre.

E’ stata ritrovata in Danimarca, la ragazzina siriana scomparsa a Milano il 20 Dicembre. Il rapitore in questione è Maher Balle, padre della ragazza. Un episodio simile è avvenuto circa 2 anni fa, dopo la separazione dei genitori. Balle, dopo aver saputo che la bambina era stata affidata alla madre, ha rapito la figlia portandola in Siria.

Successivamente, sono riusciti a far rientrare i due in Italia e le cose stavano andando per il meglio, fino allo scorso venerdì, quando l’uomo ha di nuovo rapito l’undicenne, prelevandola da scuola e partendo per la Danimarca.

E’ stata la figlia a contattare la madre con un numero danese. La telefonata è stata inoltrata all’Interpol di Roma ed alla Squadra Mobile di Milano che hanno subito iniziato le ricerche. Inoltre, la ragazza sembra aver inviato, alla madre, la sua posizione tramite Google Maps. In questo modo, i due sono stati subito rintracciati e prelevati dalla polizia locale di Aarthus ( città in cui si trovavano ) in attesa di tornare in Italia.

Nuovamente, l’uomo dovrà rispondere all’accusa di sottrazione internazionale di minore.

 

image_pdfimage_print