13.3 C
Napoli
domenica, 4 Dicembre 2022

Rissa in un ristorante per la festa della donna: il video diventa virale

Festa della donna degenera in rissa in un ristorante del Napoletano: il video diventa virale su Tiktok

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

La festa della donna, in un ristorante nel Napoletano, è degenerata in una rissa senza controllo che ha coinvolto numerosi avventori, sia uomini che donne. I video della serata finita in scontro violento circolano sui social, in particolare su Tiktok, scatenando l’indignazione online.

Uno dei filmati, girato da una donna che era a cena nel ristorante, è diventato virale. Nel video l’atmosfera appare parecchio tesa, ci sono persone che scappano per allontanarsi dallo scontro e rumori di vetri rotti in sottofondo. La donna che sta riprendendo commenta: “E’ un macello. Sono volate bottiglie, vetri rotti, gente per terra che si è tagliata. E’ scoppiata la guerra“. 

Rissa in un ristorante nel Napoletano: la festa della donna degenera in uno scontro violento tra gli avventori

In sottofondo si sente un’altra donna che chiama la madre per evitare che venga ferita dai cocci di vetro o che si avvicini troppo alla zuffa. Poi, il fuggi fuggi di chi era a cena e le urla.

Sempre nel video, la donna che ha ripreso la scena informa di aver avvertito le forze dell’ordine: “Sto chiamando i Carabinieri“, commenta guardando incredula la scena. Racconta che in pochi minuti la situazione sarebbe degenerata, diventando una rissa senza controllo che ha coinvolto numerosi avventori del ristorante, sia uomini che donne.

È possibile che il fatto sia stato denunciato alle forze dell’ordine anche se, al momento, non ci sono aggiornamenti in merito. Restano solo le testimonianze della serata, sotto forma di brevi video sui social, che hanno scatenato l’indignazione generale online. Sempre la persona che ha ripreso i fatti della serata ha spiegato che per fortuna non ci sono stati spari.

Il video su Tiktok ha raccolto in pochi minuti decine di commenti di indignazione: “Chiamate subito le forze dell’ordine“, scrive qualcuno. Un’altra utente aggiunge: “Mamma mia che ansia, io sarei fuggita“.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli