4shared
24.3 C
Napoli
venerdì, 30 Luglio 2021

Riapertura scuole a settembre: tutte le informazioni

L'assunzione di personale docente ed ATA sarà indispensabile a mantenere le misure anti-Covid attualmente in vigore. Mentre alcune regioni promettono il ritorno in classe a tutti gli alunni vaccinati, i lavoratori della scuola lamentano la scarsità di misure intraprese

Da non perdere

Eva Maria Pepe
Laureata in Lettere classiche, ama l'arte, la letteratura, i viaggi. Il suo più grande sogno è diventare scrittrice.

L’anno scolastico è terminato ormai da poco. Alcuni studenti stanno ancora affrontando gli ultimi esami. Ma il problema della riapertura delle scuole a settembre diventa sempre più delicato, soprattutto a causa della preoccupante questione delle varianti del Covid-19.

Riapertura scuole a settembre: Organico Covid

Sembrerebbe però che il governo Draghi abbia previsto per il nuovo anno un Organico Covid aggiuntivo per consentire alle scuole una riapertura in sicurezza. Questa manovra sarà necessaria per mantenere le misure attualmente in vigore (distanziamento di almeno un metro, mascherine, classi con numero contingentato). Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha parlato di assumere circa 40mila docenti a tempo determinato e consentire così il ritorno in presenza al 100% e scongiurare il ricorso alla Dad.

Riapertura scuole: il caso Emilia Romagna

Alcune regioni italiane invece stanno pensando di organizzare la riapertura basandosi proprio sul pass vaccinale. In Emilia Romagna, ad esempio, l’assessore regionale alla salute Raffaele Donini ha annunciato che tutti i ragazzi dai 12 ai 19 anni prenotati per il vaccino entro luglio, che quindi termineranno la vaccinazione prima di settembre, potranno tranquillamente tornare in classe.

SNALS:”La riapertura non avverrà in sicurezza.”

Nonostante questo, i lavoratori della scuola lamentano con una certa amarezza la scarsità di misure intraprese per permettere il ritorno in classe al 100%. Elvira Serafini, segretaria generale di SNALS, ha infatti detto: “La riapertura non avverrà in sicurezza, in quanto si doveva fare tanto ed è stato fatto invece molto poco. Siamo preoccupati, in pochi mesi non abbiamo visto grossi cambiamenti e si ripartirà più o meno nelle stesse condizioni”.

Riapertura scuole: tutte le date

Nel frattempo è già possibile conoscere il calendario di riapertura delle scuole italiane. I primi studenti che cominceranno l’anno scolastico saranno i ragazzi della provincia di Bolzano, che riaprirà le scuole già il 6 settembre 2021. Il 13 settembre toccherà a Lazio, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta, Trento. Il 15 settembre sarà il momento degli studenti campani e toscani. Il 16 settembre torneranno in classe bambini e ragazzi del Friuli Venezia Giulia. Ultimi, i ragazzi calabresi e siciliani potranno tornare sui banchi il 20 settembre. La regione Veneto invece, ha pensato di organizzare le riaperture in due tempi: il 13 settembre per gli alunni delle scuole elementari e medie, il 16 per quelli delle superiori.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli