4shared
8.5 C
Napoli
venerdì, 21 Gennaio 2022

Renzi si dimette: vince il NO

Renzi si dimette: "ho perso"- dichiara durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Da non perdere

Valentina Maisto
Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

A poche ore dallo spoglio elettorale per il risultato della Riforma Costituzionale, il Premier Matteo Renzi ha annunciato in diretta le sue dimissioni. È avvenuto poco dopo la mezzanotte durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi, esponendo le sue riflessioni sulla vittoria del risultato. I cittadini sono stati chiamati a votare per un Sì o un NO. Il NO vince, i cittadini vincono, e l’atto di democrazia regna. Ciò che resta adesso, è la riorganizzazione del governo.

“Volevamo vincere, non partecipare”- dichiara il Premier durante la conferenza stampa assumendosi tutte le responsabilità della sconfitta. Un risultato del tutto inaspettato ma soprattutto ha fatto si che, questa campagna elettorale sulla Riforma Costituzionale, ha riavvicinato gli italiani alla politica – dato l’elevato risultato del NO.  “Ho perso io non voi- continua Renzi rivolgendosi a coloro che erano per il Sì.

Insomma, gli Italiani hanno vinto, vince il No e Matteo Renzi perde. Ma l’Italia? L’italia un paese messo sempre in discussione per quanto riguarda la governabilità della politica di Renzi, ma se dapprima il paese fosse in bilico, ora si apre una grande fase di instabilità maggiore sia dal punto di vista politico e sia dal punto di vista economico.

Infatti, Renzi dichiara che proprio domani riunirà il Consiglio dei ministri per poi andare al Quirinale per presentare le dimissioni. Secondo i dati del Viminale, il No vince con il 59,6% e il Sì perde con il 40, 3%.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti. 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli