4shared
20.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Settembre 2021

Renzi: “Entro marzo riforma Senato”

Da non perdere

Sarà lunedì 31 marzo la data scelta per l’approvazione in consiglio dei ministri del ddl costituzionale sulla Riforma del Senato e del Titolo V. Il presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha definito che la legge elettorale verrà approvata successivamente all’ok per la riforma costituzionale: “Questo ddl sarà approvato dal governo lunedì, quindi nel mese di marzo come eravamo rimasti d’accordo” ha dichiarato alla direzione del PD.

L’obiettivo è abolire il sistema delle province tramite la riforma al Titolo V. Il Premier ha aggiunto “Stiamo facendo le cose che abbiamo promesso” e riguardo la vendita delle auto blu “Non si risanano i bilanci dello Stato vendendo le auto blu, ma ne abbiamo di più degli altri paesi europei”.

Altro punto su cui Renzi si è espresso è il fisco. Riprendendo la questione degli 80 € al mese in più in busta paga, ha dichiarato: “C’è un pezzo di popolazione alla quale cerchiamo di restituire un po’ di fiato. Facciamolo un lavoro su queste cose, perché gli ottanta euro sono un pezzo fondamentale che demagogicamente, ma anche realisticamente, possiamo presentare così: stiamo togliendo a chi in questi anni ha pagato poco e restituiamo a chi ha pagato troppo”.

L’idea alla base delle affermazioni di Renzi è la certezza di possedere la fiducia degli italiani “Non ce lo dicono i sondaggi, ce lo dice il clima”. Inoltre, pare che il Premier abbia intenzione anche di rivalutare le strutture partitiche e ha reso noto che alla prossima assemblea del PD presenterà l’ipotesi di due vicesegretari: Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli