10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Renault, CES 2020, Master Z.E. Hydrogen

La casa automobilistica Renault si dividerà al CES 2020 di Las Vegas tra veicoli ad idrogeno e multimedialmente connessi. Presentati diversi modelli

Da non perdere

Emanuele Marino
Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

Renault sarà presente al CES 2020 di Las Vegas dove si dividerà fra veicoli ad idrogeno e connettività.

Con Faurecia, Renault presenterà la Master Z.E. Hydrogen, veicolo commerciale dotato di StackPack a idrogeno ad affiancare la batteria, il quale permette di ricoprire la distanza totale di 350 chilometri, in quanto ad autonomia, con zero emissioni in ciclo WLTP, triplicando la versione a sola batteria.

Renault Master Z.E. Hydrogen è però il secondo modello ad lanciato dai francesi che sfrutta suddetta tecnologia, il primo è Kangoo, che ha debuttato ad ottobre 2019.

Il secondo arriverà invece nel 2020 e si mostrerà in azione presso il CES con la pila a combustibile da 10 kW, possibilità di ricarica in 5/10 minuti e più di 350 chilometri di autonomia grazie a due serbatoi di idrogeno posti sotto la scocca. L’aumento di peso rispetto alla versione elettrica (solo batteria, 120 km di autonomia) è di 200 chilogrammi, a fronte di un volume di carico inalterato che va da 10,8 a 20 metri cubi a seconda della versione scelta.

Grazie ad Otodo, invece, Renault introdurrà il concetto di connettività tra auto e casa, Car-to-home, all’interno di uno scenario dove gli oggetti smart e connessi saranno gestibili direttamente dal cruscotto del veicolo tramite sistema di infotainment, un ulteriore esempio dopo Nissan la quale è stata in grado di connettere Leaf alla casa per scambiare l’energia elettrica.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli