Regione Campania: De Luca riforma la Giunta

Giunta regionale rinnovata in Campania, Franco Roberti alla sicurezza. De Luca: "Siamo di fronte ad una grave emergenza, dovremo lavorare a un grande progetto educativo rivolto alle giovani generazioni"

Regione Campania: De Luca riforma la Giunta_21secolo_Lorena Campovisano
Regione Campania: De Luca riforma la Giunta

Quattro nuovi assessori sono stati inseriti nella Giunta regionale campana: il Governatore, Vincenzo de Luca, ha infatti attuato un grande rimpasto ponendo elementi nuovi e sostituendone altri.

Bruno Discepolo, già presidente della Sirena per il recupero edilizio, è stato assegnato all’Urbanistica; Ettore Cinque, prima alla guida della Soresa, al Bilancio; Gerardo Capozza, fin qui consigliere presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato delegato alle attività produttive;  Franco Roberti, che ha già ricoperto il ruolo di procuratore nazionale antimafia, è stato nominato alla sicurezza.

Conclusi invece i mandati di Serena Angioli, finora titolare dei fondi europei, e di Lidia D’Alessio, ex delegata al bilancio, che hanno ricevuto i ringraziamenti di De Luca “per l’importante lavoro e l’impegno profuso in questi anni”. Un ringraziamento speciale del Governatore anche a Roberti, che, con generosità, ha offerto la sua collaborazione ed esperienza per la messa a punto di iniziative sempre più efficaci sul piano della sicurezza. Siamo di fronte a una grave emergenza, dovremo lavorare a un grande progetto educativo rivolto alle giovani generazioni, ma anche a misure di prevenzione, di videosorveglianza, di contrasto forte a fenomeni di illegalità dovunque si manifestino, dalle ambulanze del 118 ai pronto Soccorso, ai quartieri, alle baby gang, alle occupazioni abusive di immobili pubblici”.

Cambio di ufficio per Amedeo Lepore, il quale di occupava delle attività produttive e che ora diventa consigliere di De Luca riguardo alla materia delle Zes, le zone economiche speciali. Il Presidente regionale ha ricordato che in questi giorni hanno avuto luogo gli Stati generali della sanità e dei trasporti: “Abbiamo presentato un bilancio straordinario di realizzazioni e fatti concretizzati, e il quadro dei progetti in corso. Tra due settimane sarà presentato il Piano per il lavoro della Campania, una proposta chiave diretta ai giovani disoccupati della nostra regione. Proseguiremo con iniziative analoghe nel campo della cultura, della scuola, delle politiche sociali, dell’ambiente, dell’agricoltura, dei fondi europei. Seguiremo il nostro stile: rendere conto delle cose realizzate, dei fatti concreti, in una realtà nella quale ci si perde spesso in demagogia, inconcludenza e disastri finanziari”.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO