4shared
11.2 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

Regini è a un passo dal Napoli, saltato Barba

Da non perdere

Sembra finita la ricerca del quarto difensore centrale per il Napoli. Il club partenopeo ha puntato su Vasco Regini, già allenato da Sarri ai tempi dell’Empoli in Serie B. Può essere impiegato anche da terzino sinistro. Il giocatore lascia la Sampdoria , dopo aver rinnovato il suo contratto in scadenza a giugno per un’ulteriore anno,  con la formula del prestito con diritto (non obbligo) di riscatto già fissato a 2,2 milioni di euro. Già nel pomeriggio ci saranno le visite mediche di rito, il suo ingaggio fino a fine stagione si aggira sui 180mila euro. Il costo del passaggio a titolo temporaneo sarà stabilito dal numero di presenze che l’ex doriano collezionerà con gli azzurri, a questo punto è molto probabile un trasferimento in prestito per Luperto.

LA CARRIERE- Regini è un classe 90‘. Dal 2007 fino a gennaio 2009 ha giocatato tra Serie B e Prima Divisione a Cesena con 10 presenze totali. Dopo un breve passaggio alla Samp, è andato a Foggia dove con Zeman ha giocato 31 partite segnando anche un gol. L’anno dopo è stato acquistato dall’Empoli di Sarri, in cadetteria, 73 i gettoni con 4 reti, conquistata la promozione in A è tornato ai doriani. E’ stato impiegato spesso, infatti dal 2013 ad oggi è sceso in campo 186 volte con 2 gol. Ora a Napoli, ha l’occasione della vita per il definitivo salto di qualità.

BARBA – Sembrava tutto fatto per il trasferimento dell’empolese a Napoli ma sono stati 2 i problemi che hanno fatto saltare una trattativa che sembrava ormai chiusa. Il primo è stato l’inserimento a sorpresa dei tedeschi dello Stoccarda, i quali hanno presentato anche un’offerta economica migliore rispetto a qualla di Giuntoli; il secondo è il mancato accordo definitivo sulla parte fissa e la quota variabile che De Laurentiis avrebbe dovuto pagare ai toscani. E domenica al San Paolo ci potrebbe essere un’incrocio particolare, Barba però è in dubbio e la sua presenza al San Paolo per Napoli-Empoli è in forte dubbio.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli