33.2 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Record per Woody Allen: aprirà il festival di Cannes

Da non perdere

Cinzia Capezzuto
Collaboratore XXI Secolo.

La sessantanovesima edizione del Festival di Cannes si aprirà con una proiezione del nuovo film di Woody Allen: Cafè Society. Il Festival di Cannes, il festival cinematografico che si svolge annualmente, a maggio, per la durata di due settimane nella città di Cannes è in programma dall’11 al 22 Maggio. In queste ore il sito ufficiale ha diffuso la notizia riguardo il film d’apertura, che sarà: Cafè Society. La pellicola è ufficialmente fuori dalla competizione, ragion per cui sarà proiettata Mercoledì 11 Maggio al Grand Théatre Lumière del Palais des Festival. Un record per il regista newyorkese, il quale ha già aperto il festival con altri due film: nel 2002 con Hollywood Ending, e nel 2011 con Midnight in Paris.

Il film, ambientato nel 1930, narra la storia di un giovane uomo, nato in una famiglia ebrea che vive a New York. Ad un certo punto il giovane decide di partire per Los Angeles e tentare la strada del cinema: vuole diventare un agente cinematografico. Nella suggestiva Los Angeles degli anni trenta il ragazzo si innamorerà e si ritroverà catapultato nella vivace realtà della Cafè Society.

Tra i protagonisti del film: Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Steve Carell e Blake Lively. Il regista newyorkese aveva ormai rinunciato all’idea di girare un nuovo film nella propria città natale a causa dei costi esagerati, mentre Cafè society è stato girato, aldilà di ogni convinzione, è stato girato tra New York e Los Angeles. Woody Allen ha scelto come direttore della fotografia, l’italiano Vittorio Storaro. L’illustre direttore della fotografia nel 1991 è stato membro della giuria Film, e nel corso della sua lunga carriera ha vinto tre premi Oscar per Apocalypse Now di Francis Ford Coppola nel 1980, Reds di Warren Beatty nel 1982, e The Last Emperor di Bernardo Bertolucci nel 1988.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli