Il punto sul campionato di Serie A

Il campionato di Serie A entra nella sua fase più calda e molte squadre concorrono per diversi obiettivi.

La sorpresa è stata la sconfitta della Juventus in quel di Ferrara, la quale non ha permesso ai bianconeri di festeggiare lo scudetto, in quanto manca ancora 1 punto per la matematica. Per la Spal tre punti fondamentali per la salvezza.

Il Napoli vince e convince al Bentegodi, decretando la retrocessione del Chievo in Serie B. Si tratta della prima vittoria per i partenopei nel mese di aprile, un successo importante per ritrovare il morale giusto prima di affrontare una partita tanto delicata quanto complicata come quella di giovedì contro l’Arsenal.

Molto bene anche l’Inter che vince al Benito Stirpe di Frosinone 1-3. Partita dominata nel primo tempo, poi nella seconda frazione i ciociari hanno creato qualche problema alla difesa nerazzurra, ma non è bastato. Con questa vittoria la squadra di Luciano Spalletti consolida il terzo posto in classifica.

La Roma batte 1-0 l’Udinese grazie ad un gol di Edin Dzeko nella ripresa. Seconda vittoria consecutiva per i giallorossi che restano in corsa per la qualificazione Champions.

Lo scontro diretto di giornata Milan-Lazio, ha visto la squadra di casa vincere 1-0. La partita ha suscitato tante polemiche da parte dei tifosi e dirigenti laziali, i quali lamentano il rigore non fischiato a Milinkovic Savic negli ultimi minuti di gioco. Al fischio finale grande tensione in campo tra i giocatori, ma grazie all’intervento di dirigenti ed altri membri dalla panchina, si è evitato il peggio. Deplorevole il gesto di Kessie e Bakayoko che, a fine partita, sono andati a festeggiare sotto la curva con i compagni prendendo in giro Francesco Acerbi, con il quale il francese poco prima aveva scambiato la maglia. Per fortuna, nelle scorse ore, i giocatori si sono chiariti ed il caso è rientrato.

Importante la vittoria della Sampdoria per 2-0 nel derby di Genova. Passo falso per il Torino che pareggia 1-1 contro il Cagliari. Pareggio a reti bianche invece per Fiorentina-Bologna e Sassuolo-Parma.

In serata chiuderà il programma della trentaduesima giornata il posticipo Atalanta-Empoli, match fondamentale sia per i bergamaschi che sognano un posto in Champions League, sia per i toscani a caccia di punti salvezza.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories