martedì 16 Aprile, 2024
18.6 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Proseguono le ricerche di Antonella Di Massa

Proseguono incessantemente le ricerche di Antonella Di Massa, la donna ischitana che sembra essere sparita nel nulla, sabato scorso.

Sette giorni senza notizie, tra ipotesi e piste che fino ad oggi non hanno dato nessun esito.

Antonella Di Massa, cinquantunenne di Casamicciola Terme, si è allontanata a bordo della propria autovettura, raggiungendo Succhivo, dove si sono perse le sue tracce,e lo scorso 17 febbraio dopo aver parcheggiato. Le telecamere presenti in zona hanno ripreso la donna che, nonostante la giornata soleggiata e piuttosto calda, indossava giubbotto e cappuccio, ed in mano reggeva una busta della spesa.

Da quel momento, grotte, gole, cave, pozzi, scarpate, casolari sono stati passati al setaccio, ma della donna purtroppo nessuna notizia. Gli sforzi sin qui sono stati vani.

Le ricerche di Antonella Di Massa sono andate avanti anche oggi, nonostante le condizioni meteo avverse. Dopo aver perlustrato e sorvolato alcune zone del comune di Serrara-Fontana, poco fa, sulla pagina del CNSAS è apparsa una dichiarazione ufficiale: sospensione delle ricerche della donna. Nulla di fatto fino ad oggi, restano in azione le forze militari e i volontari locali che in questi giorni hanno dato una mano agli inquirenti.

Tutta l’isola aspetta una buona nuova, sperando che ad Antonella Di Massa non sia successo nulla. I principali scali isolani sono stati tappezzati con foto ed indicazioni sulla donna e la richiesta di segnalare ogni possibile avvistamento; intanto ovviamente proseguono le ricerche sul territorio.

Nella nota diffusa dalla famiglia della donna scomparsa nel nulla, si legge: “Antonella forse non indossa gli occhiali come si vede nella foto, non ha soldi né documenti. Come ulteriore indizio, potrebbe chiedere acqua non gassata e cappuccino senza cacao. È probabilmente in stato confusionale, ma non è aggressiva per quanto possa essere sfinita, parla con tono di voce bassa e gentile chiede sempre per favore”.