Programma Scuola Viva – Azioni di Accompagnamento

Sono state presentate presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, alla presenza dell’assessore regionale all’istruzione Lucia Fortini, il piano delle attività facenti parte del progetto Academy ArtLab, Programma Scuola Viva – Azioni di Accompagnamento, di cui l’Accademia risulta essere vincitrice del bando regionale ( B.U.R.C. n. 39 del 8 luglio 2019).

Il progetto sarà svolto a partire da dicembre 2019, quando prenderà avvio, fino al termine fissato per settembre 2020. Esso vede coinvolte 15 scuole partner di Napoli e Provincia e sarà strutturato grazie all’utilizzo di laboratori artistici e multidisciplinari.

Nelle scuole saranno avviati singoli laboratori, uno per istituto, da selezionare accuratamente insieme ai dirigenti scolastici e/o suoi delegati. 

I risultati delle attività saranno finalizzati alla creazione di un “Campus” estivo, costituito da una serie di incontri per favorire lo scambio formativo tra le diverse scuole e far vivere a tutti gli studenti partecipanti gli spazi laboratoriali e multimediali dell’Accademia.

“Questo è un progetto dal forte carattere sperimentale, concepito come un percorso di cooprogettazione, orientato alla valorizzazione dei territori e delle istituzioni che in essi operano”, afferma il direttore dell’Accademia Giuseppe Gaeta.

Alla conclusione del progetto sarà prevista una mostra – evento – performance finale che vedrà la partecipazione di tutte le istituzioni coinvolte.

“Per la scuola la Regione Campania ha prodotto in questi anni un sforzo gigantesco nella convinzione che ogni euro speso in questo settore rappresenti un investimento fatto sul futuro dei nostri giovani, contro la criminalità, per il rilancio del nostro territorio. Solo per Scuola Viva abbiamo investito 100 milioni di euro. Molti altri ne abbiamo spesi per Scuola di Comunità, Bes, Literacy e Numeracy e tanto altro. I soldi sono importanti perché ci permettono di tenere aperte le scuole di pomeriggio e finanziare tanti progetti. Da soli però servirebbero a poco se non ci fossero la passione e la dedizione di presidi, insegnanti, lavoratori del personale Ata e il contributo fondamentale di tante associazioni ed enti impegnati nella formazione e nel sociale. E’ proprio grazie a questo incontro tra mondo della scuola e realtà d’eccellenza come l’Accademia di belle arti di Napoli, ottimamente guidata dal professor Giuseppe Gaeta, che i nostri ragazzi hanno oggi una possibilità in più per affermarsi nel mondo del lavoro e nella vita”, afferma l’assessore regionale all’istruzione Lucia Fortini.

 

Print Friendly, PDF & Email

Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

more recommended stories