5.2 C
Napoli
domenica, 5 Febbraio 2023

Primi piatti facili e veloci: penne al pesto di zucchine e salmone

Poco tempo per la cena? Ecco una ricetta sfiziosa e semplice per portare in tavole un primo piatto gustoso

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Qualche volta non si ha proprio voglia di stare ai fornelli ma ci sono alcune ricette “salvacena” per primi piatti facili e veloci, senza però rinunciare al gusto. Ecco un’idea  sfiziosa per quelle giornate in cui si ha poco tempo per cucinare ma comunque si vuole portare in tavola qualcosa di gustoso.

Penne al pesto di zucchine e salmone: la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 350g di penne rigate
  • 300g di zucchine
  • 30g di pinoli
  • aglio
  • 250g di salmone
  • parmigiano grattugiato 40g
  • Olio evo q.b.

Procedimento

Lavare con cura le zucchine e poi, dopo averne tagliato le estremità, grattugiarle. Sistemare le zucchine su un panno di cotone disposto sopra una ciotola e aggiungere un pizzico di sale per eliminare l’acqua in eccesso.

Nel frattempo, cuocere i fusilli in acqua bollente e salata. Tagliare poi a tocchetti il salmone, da scottare in una padella ben calda con un filo d’olio per circa 5-6 minuti. Mantenere la fiamma viva affinché il pesce possa formare una crosticina croccante.

In un mixer, poi, aggiungere le zucchine dopo averle strizzate, uno spicchio d’aglio – si può anche evitare nel caso in cui non fosse particolarmente gradito – il parmigiano grattugiato, i pinoli, un giro d’olio e un pizzico di sale e pepe.

Al pesto si possono anche aggiungere erbe aromatiche come menta e basilico per dare un tocco in più al condimento. Frullare gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza omogenea. Aggiungere un po’ d’olio nel caso in cui il composto dovesse essere troppo denso o un po’ di parmigiano se non dovesse risultare cremoso.

Aggiungere i fusilli cotti e scolati alla padella con il salmone e poi, infine, il pesto di zucchine. Per rendere il tutto più cremoso si possono mantecare gli ingredienti a fiamma alta per circa un minuto con uno o due cucchiai di acqua di cottura. Servire in un piatto piano la pasta ben calda a cui, per decorazione, può essere aggiunta una fogliolina di menta o basilico.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli